Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il maltempo di Halloween

Da tempo non transitava una perturbazione in grado di coinvolgere contemporaneamente oltre il 90% del territorio. Attese nevicate sulle Alpi, ma con limite in rialzo da 800 a 1500m, fiocchi a quote più basse sul basso Piemonte. Acqua alta a Venezia. Giovedì migliora a partire da ovest, venerdì un po' di variabilità con sporadici fenomeni sul Tirreno e lungo le Alpi. Sabato peggiora al nord-ovest con piogge, in trasferimento domenica su nord-est e regioni tirreniche.

Prima pagina - 31 Ottobre 2012, ore 07.43

SITUAZIONE: una perturbazione, collegata ad una depressione attualmente a ridosso della Corsica, tende a coinvolgere tutto il Paese con precipitazioni talora abbondanti e nevicate sulle Alpi sino alle quote medie. La concomitanza dello Scirocco con la luna piena determinerà una marea eccezionale su Venezia.

EVOLUZIONE: giovedì il fronte si allontanerà verso est e il tempo tenderà a migliorare a partire da ovest. Venerdì correnti occidentali con un po' di variabilità e addensamenti più consistenti sulle Alpi e sulle regioni tirreniche, associati a sporadici piovaschi.

FINE SETTIMANA: sabato nuovo fronte in arrivo sul nord-ovest con piogge, in trasferimento domenica sulle regioni di nord-est e sulle centrali tirreniche, sino a coinvolgere anche la Campania.

PROSSIMA SETTIMANA: lunedì il fronte insisterà ancora al centro-sud e sul nord-est, mentre il tempo al nord-ovest rimarrà asciutto. Da martedì interverranno condizioni di variabilità in seno a correnti occidentali, che potranno ancora determinare qualche precipitazione lungo le regioni tirreniche.

TEMPERATURE: nei prossimi giorni tenderanno a portarsi su valori relativamente miti, specie al centro-sud.

NEVICATE: fenomeni odierni da deboli a moderati sulle Alpi occidentali oltre i 600-800m in rialzo sino a 1000-1200m, da deboli a moderati dal pomeriggio-sera sulle Alpi centrali in rialzo da 800 a 1400m, su quello orientale in serata e sino a giovedì mattina da 1000 sin oltre i 1600m. Su nord Appennino fiocchi solo oltre i 2000m.
Durante il peggioramento del fine settimana attesa neve solo sopra i 2000m.

OGGI: maltempo su tutto il Paese a partire dalle regioni tirreniche, sulle isole e sul nord-ovest con precipitazioni da sparse a diffuse, da deboli a moderate, localmente forti dal pomeriggio. Sul nord-est ultime schiarite e tempo asciutto al mattino, peggiora dal pomeriggio con precipitazioni, forti in serata tra Veneto e Friuli Venezia Giulia. Sempre in serata possibili temporali su Calabria jonica e Salento. Venti meridionali sostenuti, acqua alta a Venezia, temperature massime in lieve calo nei bassi strati, in aumento in quota.

DOMANI: ultime precipitazioni al mattino sul nord-est, le regioni adriatiche, la Campania e la Calabria tirrenica, ma con tendenza a miglioramento. Altrove già ampie schiarite e tempo asciutto. Temperature in aumento nei valori massimi.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum