Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il giorno della rottura dell'estate classica: temporali e nubifragi tra nord e centro!

Una perturbazione attraversa la Penisola ma si mostra più attiva sul nord-ovest e le regioni centrali tirreniche. Temporali anche violenti hanno colpito la Sardegna, da poco anche la Liguria. Venerdì ulteriori temporali tra nord e soprattutto centro. Sabato un po' di tregua ma domenica molti temporali al centro e al sud, aria fresca ovunque.

Prima pagina - 15 Settembre 2016, ore 08.53

SITUAZIONE: come previsto da molti giorni, una saccatura sta facendo il suo ingresso sulla Penisola da ovest, determinando i primi fenomeni, anche violenti, sulla Liguria e sulla Sardegna, oltre a forti rovesci sul nord-ovest. La perturbazione sta coinvolgendo anche le regioni centrali tirreniche.

EVOLUZIONE: la saccatura sfonderà ulteriormente nella giornata di venerdì, determinando forti temporali al centro e ancora dell'instabilità sul settentrione. Attesi nubifragi su diverse aree della bassa Toscana, Lazio, Umbria, Marche, Abruzzo.

FINE SETTIMANA: un vortice colmo di aria fresca in quota tra sabato sera e domenica si andrà a collocare sull'alto Tirreno rinnovando condizioni di instabilità tra centro e parte del nord. Il vortice viaggerà poi in direzione del meridione, portando anche lì temporali. Finalmente per tutti ci sarà un po' di FRESCO.

PROSSIMA SETTIMANA: inizialmente risulterà ancora instabile al sud, in graduale miglioramento altrove, grazie all'espansione dell'anticiclone. Il miglioramento porterà con sé un moderato rialzo delle temperature, ma un'ansa depressionaria potrebbe inserirsi in quota nuovamente sulla Penisola nel corso della settimana, ne riparleremo a breve.

Da NOTARE: le precipitazioni odierne, per ora localizzate soprattutto ad ovest, tenderanno a muoversi verso levante nel pomeriggio e temporali di forte intensità potranno interessare nord e centro; se i fenomeni stamani sono risultato soprattutto di origine marittima, nel pomeriggio potranno coinvolgere in particolar modo le aree interne continentali.

OGGIal nord-ovest, Toscana, Sardegna, Umbria e Lazio molto instabile con rovesci e temporali anche forti; fenomeni in graduale progressione verso levante, al sud nuvolosità irregolare con qualche sporadico piovasco o rovescio lungo il versante tirrenico e sulla Sicilia, schiarite in Adriatico. Temperature in calo nelle aree temporalesche.

DOMANI: marcato maltempo sulle regioni centrali con nubifragi su bassa Toscana, Lazio, bassa Umbria, Marche meridionali ed Abruzzo. Instabile con rovesci intermittenti anche al nord, possibili rovesci in Campania, passaggi nuvolosi ma tempo asciutto sul resto del sud.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.18: A27 Mestre-Belluno

fog

Nebbia nel tratto compreso tra Allacciamento A57 Torino-Trieste/Raccordo Per Tessera e Vittorio Ven..…

h 05.13: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

fog

Nebbia nel tratto compreso tra Svincolo SS.412 Della Val Tidone: Pavia-Opera (Km. 26,2) e Allacciam..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum