Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il Generale Inverno scende al centro-sud

E' iniziata l'irruzione di aria fredda sull'Italia, mascherata dal foehn sulla Valpadana centro-occidentale. Tempo instabile al centro-sud con rovesci di neve a quote sempre più in basse in Appennino sino a raggiungere la collina, specie sul versante Adriatico. Il freddo si intensificherà soprattutto tra giovedì sera e sabato sotto la spinta delle correnti da NNE e la neve nei rovesci potrà raggiungere a tratti anche le zone pianeggianti del centro-sud. Al nord neve solo sui crinali alpini di confine.

Prima pagina - 11 Febbraio 2009, ore 06.56

SITUAZIONE: correnti d'aria progressivamente più fredda raggiungono il Mediterraneo centrale da nord convergendo in una conca depressionaria presente tra basso Adriatico, Albania e Macedonia. Un impulso freddo in particolare valicherà le Alpi in giornata accentuando le condizioni di instabilità al centro-sud, specie su medio Adriatico e basso Tirreno con quota neve in progressivo calo in Appennino. Al nord la presenza dell'arco alpino e la parziale estensione da ovest di un debole promontorio anticiclonico determinerà estese condizioni favoniche con aria secca e relativamente mite al piano, più fredda in quota. EVOLUZIONE: persisterà sino a domenica il flusso di correnti fredde settentrionali sulla nostra Penisola con momento di massima intensità del freddo atteso nella giornata di sabato e nelle prime ore domenica. L'instabilità seguiterà ad interessare un po' tutto il centro-sud con nevicate già a partire dai 200-300m e con qualche sconfinamento sin sulle pianure, tempo più clemente solo su Toscana, Umbria occidentale e alto Lazio. Al nord persisterà il sereno salvo lungo i crinali di confine dove a tratti potrà cadere un po' di neve portata da nord. NEVICATE: le nevicate risulteranno invece importanti lungo il versante adriatico dell'Appennino tra Marche, Abruzzo e Molise ma anche sul settore campano, lucano e calabrese, nonchè sui monti siculi ed intermittenti anche sul Gennargentu. Soprattutto venerdì potrà nevicare a quote prossime alla pianura o al litorale anche con valori termici sopra lo zero e nei rovesci più forti, non solo sui settori adriatici sino alla Puglia, ma anche su basso Lazio e la Campania. E' in questa fase che non ci sentiamo di escludere che qualche addensamento cumuliforme possa scaricare neve sin su Roma, Cassino, Caserta tanto per fare qualche esempio ma anche fin giù sulla costa siciliana settentrionale. Molta neve è attesa in particolare sul P.Carbonara e sulla Sila. PROSSIMA SETTIMANA; davvero confusa l'evoluzione proposta oggi dai principali modelli di calcolo. Sarà possibile la formazione di una nuova depressione in discesa dal Mar ligure verso il Tirreno centrale ma con conseguenze tutte da valutare. DA NOTARE L'elemento nuovo per la prossima settimana sarebbe rappresentato da una maggiore ingerenza dell'alta pressione, sospinta verso di noi da una parziale velocizzazione della corrente a getto. Di conseguenze diminuirebbe sensibilmente l'avvezione di aria fredda verso il nostro Paese. Anche la sua presenza però risulterebbe temporanea, non assicurerebbe affatto stabilità ma solo un breve intervallo prima di nuove condizioni instabili ma non fredde. L'attendibilità di quanto esposto è comunque scarsa. OGGI: al nord passaggi nuvolosi stratiformi in un contesto abbastanza soleggiato con moderata ventilazione a carattere di foehn e temperature diurne gradevoli al piano, più fredde in montagna. Al centro-sud condizioni di variabilità con addensamenti associati a brevi rovesci, nevosi in Appennino oltre i 1000m. Nel corso della giornata nubi e fenomeni tenderanno a concentrarsi su medio Adriatico e basso Tirreno risultando nevosi sin verso i 500-600m su Marche ed Abruzzo, attorno ad 800m sull'Appennino meridionale. Ventoso ovunque con raffiche intense da nord-ovest sul Tirreno e mari molto mossi o agitati. Temperature in calo su tutto il centro-sud.

Autore : ALESSIO GROSSO

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum