Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il fronte freddo colpisce e colpirà maggiormente la Francia

Il suo influsso sul nord Italia sarà oggi limitato al Piemonte, alla Valle d'Aosta e, verso sera, alla Lombardia e all'Appennino Ligure. Tempo migliore sul resto d'Italia con qualche isolato temporale pomeridiano nelle zone interne. Sulla Sicilia e la Calabria modesta influenza di un fronte africano. La notizia più importante è invece il peggioramento di mercoledì al nord.

Prima pagina - 9 Settembre 2002, ore 07.31

LIVE: fine settimana variabile quello appena trascorso con qualche episodio di maltempo sulla Puglia e la Basilicata, residui temporali nelle zone interne nelle ore pomeridiane che comunque sono risultati locali e di breve durata. Nelle ultime 12 ore segnaliamo accumuli di 8 mm a Messina, di 6 a Milano Linate per un rovescio temporalesco isolato. Maggiori invece i mm accumulati in Francia e Spagna, dove sta transitando un fronte freddo particolarmente attivo. Bordeaux, Parigi, Madrid, Clermont Ferrand, Montelimar e Lione le zone maggiormente coinvolte. SITUAZIONE: il fronte freddo attualmente presente lungo la verticale della Francia centrale non fa molti progressi verso est e tende a scorrere maggiormente verso nord. Infatti sull'Italia è presente una debole zona di alta pressione al centro-sud e anche sull'est europeo si registra un certo blocco operato dall'alta pressione presente tra Polonia e Scandinavia. Pertanto la situazione evolve con difficoltà. Solo le nostre regioni nord-occidentali e le zone interne appenniniche oggi potranno assistere a qualche fenomeno. EVOLUZIONE: domani ritroveremo la coda del fronte, ormai indebolito, posizionarsi all'altezza delle Alpi centrali. Ci aspettiamo pertanto ancora dell'instabilità al nord e marginalmente anche al centro nelle ore pomeridiane. Mercoledì invece il rafforzamento dell'alta pressione sul nord Europa, la contemporanea discesa di correnti fredde sul suo bordo orientale e la presenza di una goccia fredda all'altezza delle Alpi, provocheranno un più deciso peggioramento al nord, accompagnato da rovesci e temperatura in netto calo. Tra giovedì e venerdì una moderata instabilità interesserà anche il resto d'Italia. PREVISIONI PER OGGI: NORD al mattino velature al nord-ovest con annuvolamenti più importanti sulle Alpi piemontesi e sulla Valle d'Aosta, nuvolaglia sparsa anche sulla Liguria, per il resto molto sole. Nel pomeriggio peggioramento moderato su Piemonte, Valle d'Aosta, Appennino Ligure e forse ovest della Lombardia con qualche rovescio o temporale, altrove parziale aumento della nuvolosità ma, con tutta probabilità, tempo secco, salvo isolati acquazzoni sul Trentino. Temperatura senza grosse variazioni, lieve calo solo al nord-ovest. CENTRO bel tempo con qualche velatura o modesto annuvolamento sulla Sardegna, nel pomeriggio nubi in aumento sulla Toscana con isolati rovesci. Anche lungo la dorsale appenninica sarà possibile qualche breve temporale isolato. Temperatura in lieve aumento nei valori massimi. SUD: cielo parzialmente nuvoloso o velato sulla Sicilia ma con scarso rischio di pioggia, velature in aumento anche sulla Calabria, altrove tempo buono. Isolate manifestazioni temporalesche pomeridiane sui rilievi campani, molisani e lucani. Temperatura stazionaria o in lieve aumento nei valori massimi.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.59: A2 Autostrada del Mediterraneo

incidente

Incidente a 3,582 km prima di Svincolo Scilla (Km. 423,3) in direzione Svincolo A2 Raccordo di Re..…

h 18.59: A12 Genova-Rosignano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Recco (Km. 22,8) e Allacciamento A7 Mi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum