Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il FREDDO invaderà mezza Europa, sfiorata anche l'Italia

Dal nord Europa si avvicinano masse d'aria più fredde che però verranno in parte stoppate nel loro inserimento sull'Italia dalla presenza del baluardo alpino e dalle Alpi Dinariche. Il fine settimana trascorrerà comunque con tempo almeno in parte soleggiato, a tratti ventilato. Tra lunedì e martedì tempo un po' instabile sul medio Adriatico, in mare aperto sul medio-basso Tirreno e le Isole Maggiori, con calo termico.

Prima pagina - 28 Ottobre 2017, ore 07.50

SITUAZIONE: un'irruzione di aria artica si sta materializzando sull'est europeo e verrà presto a coinvolgere anche il centro Europa e la regione balcanica, coinvolgendo marginalmente anche il nostro Paese tra lunedì e martedì. Sino ad allora il tempo si manterrà discreto con passaggi nuvolosi e temporanei rinforzi del vento.

INVERNO: sull'est europeo clima invernale con temperature in sensibile calo e rovesci di neve da domenica a martedì, specie sulla Russia, la Bielorussia, la Polonia e l'Ucraina. Clima invernale.

TEMPERATURE in ITALIA: caleranno tra lunedì e l'alba di mercoledì, sarà il nord-est a risentire maggiormente del calo, ma il richiamo di venti orientali al suolo, porterà l'aria fredda a dilagare lungo tutto il settentrione, le regioni adriatiche e parzialmente anche sul Tirreno. 

INSTABILITA': si farà sentire tra lunedì e martedì dalla Romagna alla Puglia, passando per la dorsale appenninica centro meridionale, per poi localizzarsi tra le due isole maggiori e il mare aperto sul medio e basso Tirreno. 

EVOLUZIONE: per la festa di Ognissanti tempo buono ovunque ma ancora un po' freddo al mattino. Giovedì e venerdì giornate nel complesso tranquille. I modelli hanno rimandato un possibile cambio di circolazione al primo fine settimana di novembre ("tecnica del rinvio").

GUASTO: al momento per il fine settimana 4-5 novembre si prevede l'affondo di una saccatura in discesa dal nord Europa verso il Mediterraneo centrale con possibile peggioramento su molte zone del Paese e ritorno delle piogge entro domenica. Sarà vero? L'attendibilità risulta al momento ancora bassa.

OGGI: al mattino residui addensamenti al sud ma con basso rischio di pioggia, altre nubi in arrivo al nord di tipo medio alto nel corso della giornata, in movimento verso le regioni centrali, ma senza conseguenze. Locali nebbie al nord nella prima parte della mattinata sulle pianure. In giornata nuova intensificazione del vento da nord a ridosso delle vallate alpine e sulla fascia pedemontana del nord. Temperature senza grandi variazioni.

DOMENICA: sulle zone alpine di confine nuvoloso e, sul settore altoatesino, qualche nevicata oltre i 1500m; per il resto nuvolosità irregolare in transito sulla Penisola, qualche piovasco possibile su medio Adriatico e basso Tirreno, per il resto ampie schiarite, specie al settentrione, dove le temperature risulteranno in temporaneo aumento causa effetto favonico.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum