Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il freddo inizia a farsi sentire al nord, mentre al centro-sud è l'instabilità che comanda

Situazione ancora instabile e piu fredda sull'Italia nei prossimi giorni, con precipitazioni anche nevose sull'Appennino settentrionale a quote collinari.

Prima pagina - 30 Novembre 2012, ore 07.47

L'alta pressione sèguita a campeggiare sul Vicino Atlantico, puntando ancora una volta il suo naso verso nord. Sul suo fianco orientale ecco l'aria fredda che scende da nord-ovest verso sud-est. Questa, entrando nel Mediterraneo più caldo, contrasta, dando luogo alla formazione di depressioni.

Una di queste, stamane, la ritroviamo centrata tra il Golfo Ligure e la Corsica. Le correnti orientali che spirano sul nord stanno dando nevicate sull'Appennino Ligure, Tosco-Emiliano e il Cuneese sopra i 700 metri. Il centro-sud è interessato invece da correnti instabili da ovest, che determinano rovesci e qualche temporale soprattutto lungo il Tirreno.

Cosa accadrà nelle prossime ore? Quella che vedete è la previsione delle precipitazioni valida per oggi, fino alle ore 19.

Ecco la neve sull'Appennino Tosco-Emiliano, ma anche Ligure e sul Cuneese sopra i 600-700 metri.

Notiamo inoltre i rovesci tra la Corsica e la Sardegna nord occidentale e lungo tutto il versante tirrenico fino alla Calabria.

Resteranno all'asciutto i settori più settentrionali del nord, parte della Sardegna e le regioni del basso versante adriatico.

Temperature in calo al centro-nord, dove soffieranno venti orientali o settentrionali. Termometri stazionari invece sul resto d'Italia, dove seguiterà a soffiare un libeccio abbastanza tenace.

Prossimi giorni? Il fine settimana vedrà ancora tempo instabile al centro-sud, con rovesci e temporali ancora possibili sul Tirreno. La neve potrebbe fare capolino sull'Appennino centrale attorno a 800-1000 metri specie nella giornata di domenica. Farà abbastanza freddo al centro-nord, più mite il tempo al sud.

La prossima settimana, dopo una pausa nella giornata di lunedì, altri nuclei instabili e freddi si ripresenteranno sempre da nord-ovest, con effetti maggiori ancora una volta al centro-sud. Insomma, l'inverno si sta innaugurando.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum