Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il FOEHN ha colpito con violenza il nord Italia: danni a Como e Trento

Oggi ancora forti raffiche al centro-sud, al settentrione sarà in attenuazione. Qualche rovescio previsto sul meridione, per il resto sarà un buon fine settimana. Le ULTIMISSIME notizie vedono ridimensionarsi l'ondata di freddo attesa per la metà della prossima settimana ma con la novità di un possibile ritorno delle perturbazioni atlantiche e dunque delle precipitazioni, anche al nord.

Prima pagina - 20 Novembre 2004, ore 07.47

IL FOEHN FA DANNI: ha soffiato tempestoso sino in pianura al nord il Favonio nella giornata di venerdì, raggiungendo intensità che da qualche anno non eravamo più abituati ad osservare. I danni non sono mancati in Piemonte, Trentino, Lombardia e Veneto. Curiosità: Nella centralissima Piazza Cavour a Como si sono notati camerieri di un bar impegnati nell'inseguimento di un tavolino volante. Sulle dolomiti bellunesi da notare l'intensità massima del vento raggiunta sul Monte Cesen con una raffica a 103 km/h. TUNNEL GOTTARDO: vietato il transito ai mezzi pesanti per neve, specie sul versante urano, traffico deviato al San Bernardino. SITUAZIONE: l'afflusso di aria fredda che sta interessando il nostro Paese si attenuerà con il passare delle ore. La protezione offerta dalla catena alpina relega nubi e fenomeni oltralpe. Il centro-sud è leggermente più esposto all'aria umida ed instabile ed oggi sperimenterà ancora qualche rovescio, il tempo migliorerà in serata anche su questi settori. EVOLUZIONE: si allontana la prospettiva di una nuova ondata di freddo sul nostro Paese per la metà della prossima settimana. In questo modo però paradossalmente avremo un'alta pressione più debole che dovrebbe cedere il passo ad alcuni corpi nuvolosi atlantici a partire da venerdì 26 novembre. In questo modo potrebbe tornare qualche precipitazione anche al nord, che risulterà nevosa sulle Alpi. Al centro-sud invece si preparerebbe una fase di tempo più mite ma anche qui a tratti piovosa. Seguite gli aggiornamenti! PREVISIONI FINO A LUNEDI: Sabato 20 novembre: lungo la cresta delle Alpi nuvoloso con qualche fiocco di neve; sul resto del nord soleggiato e piuttosto freddo. Al centro qualche annuvolamento passeggero ma generalmente asciutto e soleggiato. Al sud nuvolosità irregolare con qualche rovescio in mattinata su Calabria, Puglia, Sicilia e, nel pomeriggio, anche su Molise e Gargano; in serata migliora ovunque. Temperature in generale diminuzione. Ancora FORTE vento al centro-sud. Domenica 21 novembre: soleggiato su tutto il Paese salvo residui annuvolamenti al meridione. In serata banchi nuvolosi su Liguria, Toscana, basso Piemonte e bassa Lombardia. Temperature in lieve aumento nei valori massimi. Lunedì 22 novembre: nuvoloso sulle regioni tirreniche e sulla Liguria con qualche debole pioggia, nubi sparse anche in Valpadana, altrove soleggiato, tendenza a moderato peggioramento in serata al sud, temperature in aumento.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum