Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il caldo fa impazzire i termometri: ancora punte di 35-36°C, ma dal week-end...

Ancora 4 giorni di sole e caldo anche intenso e spesso fastidioso all'interno, da venerdì accentuazione dell'attività temporalesca su Alpi ed Appennini, sabato anche sulle pianure del nord, tra domenica e lunedì un po' ovunque con calo delle temperature. Possibile formazione di una depressione al suolo al centro-sud, con rinnovo delle condizioni instabili almeno sino a mercoledì. Nella seconda metà della prossima settimana probabile ritorno di stabilità e caldo.

Prima pagina - 10 Giugno 2014, ore 07.32

CALDO AFRICANO PROTAGONISTA: l'azione della massa d'aria calda presente sul Mediterraneo centrale non si esaurirà prima di venerdì, garantendo ancora giornate assolate e molto calde, con punte di 35-36°C nelle grandi aree urbane del nord e del centro.

TEMPORALI di CALORE: in queste condizioni di caldo intenso e talora umido, basta una piccola infiltrazione di aria fresca per attivare nuclei temporaleschi sui nostri rilievi. I fenomeni tra oggi e giovedì risulteranno più probabili sull'arco alpino e sull'Appennino meridionale, mentre per venerdì, l'indebolimento della struttura anticlonica ne favorirà una rapida estensione a tutti i rilievi.

FINE SETTIMANA: nel week-end aria fresca in arrivo dal centro Europa penetrerà sull'Italia dai valichi alpini, originando temporali dapprima al nord, da domenica anche al centro e lunedì al sud. I fenomeni risulteranno più intensi sul nord-est e le regioni centrali.

CALO DELLE TEMPERATURE: da domenica le temperature caleranno di almeno 7-8°C rispetto ai valori attuali a partire dal settentrione. Sino a mercoledì 18 si manterranno gradevoli sull'insieme del territorio.

PROSSIMA SETTIMANA: la possibile formazione di una depressione al suolo sul centro Italia rinnoverà l'instabilità su gran parte del territorio sino a martedì, ma con fenomeni più intensi sulle regioni centrali. Sino a mercoledì vi sarà poi ancora un po' di instabilità al centro-sud, mentre al nord dovrebbe tornare a prevalere l'influsso stabilizzante dell'anticiclone.

RITORNO DI SOLE E CALDO: da giovedì 19 a lunedì 23 probabile nuova rimonta anticiclonica derivante dalla duplice azione: Africa+Azzorre con tempo buono ovunque e progressivamente più caldo, ancora con punte di 34-35°C da domenica 22.

OGGI: infiltrazioni di aria leggermente più fresca ed instabile si manifesteranno sulle regioni meridionali rendendo possibili brevi spunti temporaleschi pomeridiani a ridosso dell'Appennino, in un contesto comunque prevalentemente soleggiato. Altrove prevalenza di sole, nel pomeriggio ma anche in serata possibili addensamenti cumuliformi nelle Alpi con occasionali rovesci temporaleschi isolati. Temperature sempre elevate e punte di 35-36°C.
 
DOMANI: ancora lieve instabilità pomeridiana su Alpi ed Appennino meridionale, per il resto tanto sole e tanto caldo.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum