Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

I TEMPORALI puntano nuovamente l'Italia

Oggi ancora bel tempo e caldo in Italia, con qualche temporale nel pomeriggio su Alpi e Prealpi. Domenica nubi in aumento al nord e al centro, temporali possibili tra il pomeriggio e la serata al nord. Lunedì molto instabile su tutto il centro-nord e zone interne del sud con temporali anche intensi. Temperature in graduale calo ad iniziare dalle regioni settentrionali.

Prima pagina - 19 Luglio 2014, ore 07.40

Cieli sgombri da nuvolosità significativa questa mattina in Italia. L'azione dell'alta pressione non consente, per il momento, il passaggio di corpi nuvolosi sullo Stivale e permette all'estate italica di esplicarsi al massimo.

Se però osserviamo le immagini satellitari a scala europea, ci accorgiamo che la situazione sui settori occidentali non è rosea come da noi. Dal Vicino Atlantico, una nuova figura perturbata ha già determinato temporali intensi tra la Penisola Iberica e la Francia. Le nubi colorate in rosso testimoniano proprio la notevole altezza delle stesse e la possibilità di manifestazioni temporalesche sui territori sottostanti.

Come evolverà da noi la situazione? Nella giornata odierna l'alta pressione farà ancora buona guardia sull'Italia. I cieli si presenteranno in genere sereni a parte un parziale aumento della nuvolosità nel pomeriggio al nord, con la possibilità di qualche temporale prima di sera su Alpi e Prealpi centro-occidentali.

Farà ancora molto caldo, anzi, forse sarà la giornata più calda di tutta la settimana.

La cartina mette in luce l'indice di disagio da caldo che avremo in Italia nella giornata odierna.

Il caldo risulterà afoso specie sulla Pianura Padana e nelle zone interne della Sardegna, ma un po' su tutta la Penisola si avvertirà un certo disagio, stante la combinazione tra tasso di umidità e alte temperature (indice di calore).

Domani, la nuvolosità presente sull'Europa occidentale interesserà il nord e il centro, ma i fenomeni associati saranno relegati ai rilievi del nord e alle zone di pianura poste a nord del Po, specie tra pomeriggio e sera. Il vero peggioramento sull'Italia (specie al centro-nord) è atteso per la giornata di lunedì 21. Ne riparleremo.

Controlla qui l'indice di disagio da caldo, cliccando su questo link: http://meteolive.leonardo.it/speciali/MAPPE/73/indice-di-disagio-da-caldo-temperatura-percepita-/33057/


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum