Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GROSSO: "l'autunno muoverà le prime pedine"

Tradizionale intervista settimanale ad Alessio Grosso.

Prima pagina - 29 Settembre 2016, ore 11.38

REDAZIONE: che fatica per vivere un po' d'autunno...
GROSSO: l'abbiamo ribadito più volte: gli anticicloni ormai dominano la nostra vita, congiuntamente alle temperature al di sopra della media del periodo. Siamo tuttavia vicini ad una graduale svolta, non tanto per il break instabile del fine settimana, quanto piuttosto per la potenziale spinta delle correnti fredde da nord-est, prevista congiuntamente da diversi modelli per il 4-5 ottobre.
 
REDAZIONE: le configurazioni da est tuttavia divengono sempre più rare.
GROSSO: sono però quelle che assicurano il passaggio stagionale più di ogni altra cosa, come scriveva il buon Bernacca nel libro "il tempo domani". Il primo vero respiro d'autunno arrivava spesso dall'est europeo. Si trattava di un ridimensionamento importante e definitivo delle temperature, che poi difficilmente risalivano sui valori attuali, che sono nettamente fuori norma. Oggi le cose sono cambiate ma se l'est entra l'autunno arriva di colpo.

REDAZIONE: il potenziale affondo orientale resterà isolato o sconvolgerà l'intero scenario barico?
GROSSO: secondo me sconvolgere NO, ma provocare del maltempo al sud e in Adriatico e far calare ovunque le temperature portandole su valori autunnali è possibile. Subito dopo potrebbero riaffacciarsi le correnti da ovest con le loro ondulazioni e qualche perturbazione in transito, come del resto si nota osservando e confrontando attentamente le carte per il lungo termine.

REDAZIONE: e non potrebbe invece tornare ancora l'anticiclone?
GROSSO: beh, quel rischio c'è sempre ma il meteorologo deve scavare oltre le carte, intuire, cogliere i segnali che le mappe talvolta sanno offrire ad un osservatore esperto, anche se spesso non basta. Dunque l'idea è che l'azione fredda dei primi di ottobre possa comunque indebolire tutta la struttura anticiclonica anche nei giorni successivi.

REDAZIONE: ci aspetta intanto un fine settimana variabile...
GROSSO: si, nella parola variabilità in realtà si nasconde il rischio per qualche regione di assistere a temporali marittimi anche di forte intensità, ad esempio tra Lazio, Campania, Calabria, Sicilia, Sardegna, Liguria e Toscana, magari su altre zone non cadrà una sola goccia d'acqua, ma questi episodi localizzati non vanno assolutamente trascurati.

 


Autore : Redazione di MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.17: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Dalmine (Km. 169,8) e Capriate (Km. 162,7) in direzione Milano..…

h 01.06: TG-BO Tangenziale Di Bologna

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Bologna Casalecchio (Km. 0,8) e Bologna S.Lazzar..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum