Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GROSSO: "il maltempo in arrivo e l'aria fredda da nord-est"

Tradizionale intervista settimanale ad Alessio Grosso.

Prima pagina - 2 Novembre 2016, ore 14.24

REDAZIONE: c'è grande fermento per il maltempo del fine settimana. Si dice che l'intervento delle correnti fredde dalla Russia potrebbe favorirne la persistenza per molti giorni.
GROSSO
: potrebbe essere così se non fosse previsto un rafforzamento della corrente a getto entro il 9-10 novembre. E questo è un dato che non si può trascurare. Se la corrente a getto accelera significa che il vortice polare si va ricompattando e che il freddo affluito da nord-est, specie perché siamo a novembre, finirà per essere rimangiato.

REDAZIONE: eppure se la portata dell'irruzione finisse per risultare più massiccia, non potrebbe esserci una maggiore difficoltà di penetrazione per le correnti zonali da ovest?
GROSSO: ma certamente e l'evacuazione del freddo sul centro Europa diverrebbe più lenta; l'abbiamo infatti ribadito anche stamane e inoltre nessuno ha parlato di un ritorno stabile dell'anticiclone per giorni, ma solo di una temporanea parentesi un po' meno instabile, prima che si affaccino da nord-ovest, cioè dal nord Atlantico, altre figure depressionarie. Se queste trovassero una ferita in sede mediterranea, come potrebbe capitare, rinnovare le condizioni di maltempo sarebbe facile e veloce. Però senza freddo russo, quello è destinato a tornare gradualmente sui propri passi, a meno che non intervengano fatti nuovi, al momento impensabili.

REDAZIONE: e il freddo non potrà comunque farsi strada da nord-ovest?
GROSSO: si, ma non più aria artica continentale da nord-est o polare continentale da est, ma artica marittima, un po' meno fredda ma comunque instabile. Il fatto che riesca a raggiungere in maniera diretta l'Italia dipenderà dalla traiettoria che vorrà seguire, ma non dimentichiamoci che siamo solo nella prima decade di novembre.

REDAZIONE: ma tutti hanno fretta perché poi dicono che il vortice polare prenderà campo e a noi non resterà che l'alta pressione, sarà davvero così?
GROSSOnessuno sa esattamente come andrà la stagione. Vogliamo dar credito alla legge della persistenza? Allora diciamo che vivremo l'ennesimo inverno mite, spesso anticiclonico. Vogliamo dar fiducia a quanto si è visto in questa prima fase dell'autunno, con quelle azioni fredde da est che da tempo non vedevamo? E se fosse questa la chiave di lettura dell'inverno? Se con l'andar del tempo prendessero davvero corpo e ci regalassero una stagione invernali d'altri tempi con fiocchi e un po' di freddo almeno tra metà o fine novembre e l'Epifania? Chi può escluderlo...Nessuno!

REDAZIONE: tra sabato 5 e martedì 8 novembre comunque il maltempo risulta ormai molto probabile?
GROSSO: dopo tutta la fatica che abbiamo fatto prevedendolo con 10 giorni di anticipo e fidandoci delle analisi dei modelli, credo proprio che sia destinato ad essere confermato:-)


Autore : Redazione di MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.56: A27 Mestre-Belluno

incidente

Incidente a Barriera Di Venezia in direzione Belluno dalle 07:11 del 27 mag 2017 pesante…

h 07.37: A27 Mestre-Belluno

incidente

Incidente a Barriera Di Venezia in direzione Belluno dalle 07:11 del 27 mag 2017…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum