Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GRAN CALDO al centro-sud nei prossimi giorni: TORRIDO (cioè secco) al meridione e sulle isole, AFOSO (cioè umido) altrove. Al nord la calura verrà invece spesso mitigata dai temporali

Valori sempre più elevati con il passare dei giorni al sud, sulle isole e su parte del centro Italia, con punte di 40°C sul meridione e la Sicilia. Al nord la giornata più stabile e calda della settimana risulterà quella di mercoledì, per il resto si avrà attività temporalesca sparsa, un po' di nuvolaglia e caldo in gran parte sopportabile. Soprattutto al sud invece la grande calura africana potrebbe persistere almeno sino a lunedì 25.

Prima pagina - 18 Giugno 2007, ore 07.48

SITUAZIONE: una figura depressionaria è presente ad ovest del Continente e contribuisce a far risalire verso l'Italia aria sempre più calda e stabile, responsabile di un rialzo della pressione in quota e di una rotazione delle correnti in senso orario che favorisce il disgregamento e la dissipazione dei corpi nuvolosi. Uno di questi riesce comunque ad inviare ancora per oggi verso il nostro settentrione un po' di nuvolaglia sfrangiata che al massimo produrrà qualche rovescio pomeridiano serale lungo la fascia montana e pedemontana. CALDO: la giornata più calda della settimana al nord risulterà quella di mercoledì, mentre sul resto del Paese tutta la settimana risulterà contrassegnata da caldo talora intenso. Le regioni dove si raggiungeranno i picchi di calore più intenso risulteranno Sicilia, Calabria, Puglia e Basilicata. EVOLUZIONE: il vortice depressionario centrato al largo delle Isole Britanniche tenderà gradualmente e nuovamente a coinvolgere il nord Italia a partire da giovedì con correnti da SW e dunque aria umida, instabile e leggermente più fresca che favorirà l'insorgenza di temporali. Questa congiuntura barica è prevista persistere almeno sino a domenica 24 e pertanto il centro-sud ma in particolare le estreme regioni meridionali, continueranno ad essere raggiunte da aria MOLTO CALDA di origine africana. Al nord invece, come detto, situazione più instabile e meno calda. LUNGO TERMINE: per la fine del mese un vortice freddo in arrivo dal nord Europa e la spinta dell'anticiclone delle Azzorre verso nord dovrebbe far cessare il caldo anche al centro-sud portando frescura e temporali sparsi, specie lungo le regioni adriatiche. (da confermare). OGGI: nuvolaglia irregolare al nord con alcune schiarite, nel pomeriggio-sera possibili rovesci lungo la fascia montana e pedemontana, temperature solo in lieve aumento e caldo ancora sopportabile, al centro-sud, a parte qualche addensamento in Sardegna, tempo buono e progressivamente più caldo con punte più elevate sulla Sicilia. DOMANI: miglioramento al nord con cielo poco nuvoloso e rovesci solo sporadici ed isolati in montagna nel tardo pomeriggio, soleggiato e caldo al centro-sud, molto caldo sulle zone interne sicule e sarde.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.59: A24 Roma-Teramo

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra L'aquila Est (Km. 106,8) e Assergi (Km. 116,7) in entramb..…

h 07.48: A12 Genova-Rosignano

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Genova Est (Km. 4,2) e Allacciamento A7 Milano-Genova in direzi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum