Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Godetevi la giornata perchè è pronto un brusco calo termico

Domenica ventosa al nord e al centro, con bora e grecale anche intensi. Rovesci e temporali in movimento dalla Romagna al medio Adriatico e poi su gran parte della dorsale appenninica centro-meridionale nel pomeriggio. Freddo su Alpi orientali e Friuli Venezia Giulia con fiocchi sui crinali di confine. Lunedì tregua soleggiata, martedì instabilità in accentuazione, specie al centro-sud. Da mercoledì fenomeni soprattutto al nord e in parte anche al centro.

Prima pagina - 31 Marzo 2012, ore 08.01

SVOLTA: marzo si porta via un tempo che su molte regioni si è rivelato alla fine quasi estivo, con nuovi record di temperatura battuti, ma soprattutto un periodo secco, secchissimo. Ora però siamo di fronti ad una graduale svolta. Non si vede più l'anticiclone nelle mappe per tutta la prima decade d'aprile, in compenso si faranno strada saccature e depressioni che potranno colmare con gradualità il deficit idrico presente al centro-nord. 

SITUAZIONE: l'alta pressione sposta la sua influenza in direzione delle isole britanniche, mentre un fronte freddo si porterà sui Balcani nel corso della prossima notte, interessando parzialmente le nostre regioni adriatiche e poi la dorsale appenninica. L'aria più fredda che lo seguirà innescherà forti correnti di bora e grecale sull'Italia a partire dal settentrione, dove più marcato risulterà il calo delle temperature.

EVOLUZIONE: lunedì la situazione sembrerà stabilizzarsi, in realtà una nuova saccatura affonderà sull'ovest del Continente, consegnandoci dapprima condizioni di instabilità, poi un vero e proprio peggioramento che si trascinerà ad intermittenza sino a Pasqua.

FESTE: ci attendono probabilmente feste bagnate e piuttosto fresche, con grande variabilità e dinamismo, come non si vedeva da tempo nella circolazione atmosferica. 
Seguite comunque gli aggiornamenti.

OGGI: bel tempo ovunque, salvo velature sulla Sicilia, locale formazione di nubi basse lungo le coste tirreniche e liguri, qualche onda orografica (nubi medie) passeggera sul settentrione, specie nord-est, ma senza conseguenza. Caldo in Valpadana per effetto favonico, segnatamente sui settori occidentali ma anche sull'Emilia.

DOMANI: già dalla notte nevicate sui crinali di confine altoatesini sino a 1200m, all'alba inserimento prepotente della Bora su alto e medio Adriatico, rovesci sulla Romagna e sulle Marche, in spostamento verso l'Abruzzo, bora in Valpadana con qualche nube bassa in formazione e addossamento all'arco alpino occidentale, ma per il resto asciutto. Con il passare delle ore nuvolaglia in formazione anche lungo tutta la dorsale appenninica con rovesci pomeridiani su Umbria, Lazio interno, Molise, rilievi campani, lucani e foggiano, anche a sfondo temporalesco, più asciutto sui litorali tirrenici e la Toscana, verso sera isolati temporali anche sui monti calabresi, probabilmente asciutto in Sicilia e sul Salento. Temperature in calo, anche netto al nord-est e sul medio Adriatico, specie con il passare delle ore.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum