Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Gli uccellini cinguettano ma il Maestrale soffia forte sulla Sardegna

Dopo il passaggio della perturbazione "Rondinella" che ha interessato in prevalenza le regioni centro-settentrionali, l'alta pressione spinge un cuneo sulla Penisola ma, limitatamente ad oggi, la sua azione stabilizzatrice non potrà impedire formazioni cumuliformi sull'Appennino e addensamenti sulle Alpi.

Prima pagina - 14 Marzo 2001, ore 07.14

Chi si è svegliato all'alba avrà sentito il cinguettio degli uccellini già dalle 5.30. Le giornate si allungano e la primavera avanza, pronta ad esplodere pienamente in tutti i suoi sfavillanti colori. Non sarà stato un bel risveglio per coloro che hanno dovuto prendere il mare in Sardegna, dove si segnalano raffiche di vento superiori a 70 km/h, specie in mare aperto: è il risultato di uno scarto barico che andrà gradualmente colmandosi nelle prossime ore ma che disturberà alquanto la navigazione intorno all'isola e su tutto il Tirreno centrale almeno fino al primo pomeriggio. Anche sul Tirreno meridionale il vento è moderato, ma meno impetuoso. Sull'Appennino centrale nel pomeriggio si avranno formazioni cumuliformi che occasionalmente potranno dar luogo a brevi rovesci isolati; anche al nord la corrente da NW ha addensato molta nuvolosità lungo i versanti esteri delle Alpi in grado di provocare qualche precipitazione nevosa oltre i 1200-1400 m sull'alta Valle D'Aosta, la Val Formazza e l'Alta Valtellina. Qualche annuvolamento "sfora" anche sull'alto Veneto e sul Trentino-Alto Adige, mentre una residua nuvolosità insiste sul Friuli. Tempo buono sulla Pianura Padana e lungo tutte le zone costiere. Dalla serata si assisterà ad un generale ulteriore miglioramento. Le condizioni anticicloniche perdureranno fino a venerdì pomeriggio, quando sul settore nord-occidentale e sulla Toscana comincerà ad affluire l'aria umida che precede un sistema frontale che darà i suoi massimi effetti nella giornata di sabato con piogge sparse e qualche rovescio al nord e al centro e che domenica correrà lungo l'Adriatico interessando per qualche ora Molise, Basilicata e Puglia. Calabria, Campania e Sicilia dovrebbero restare a secco. Bel tempo domenica al centro-nord. La temperatura non subirà importanti cambiamenti, salvo una leggera diminuzione nella giornata di sabato al nord e al centro.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum