Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Giovedì NEVE in arrivo su molte zone del nord

Prime precipitazioni su alta Toscana e Triveneto, con neve oltre i 600-700m. Dalla nottata abbassamento progressivo del limite delle nevicate sino in pianura al nord. Giovedì peggiora al sud, deboli nevicate al nord, specie tra Lombardia ed Emilia, incerto al centro con rovesci, nevosi oltre i 600-700m su zone interne toscane, nord Umbria, nord Marche. Venerdì ancora neve sul nord-est sino in pianura, maltempo al centro con neve in collina, temporali al sud. Nel week-end nuovo guasto.

Prima pagina - 20 Febbraio 2013, ore 08.23

ULTIMO EPISODIO INVERNALE: si consumerà tra giovedì e domenica l'ultimo episodio invernale italiano per questa stagione. Porterà qualche nevicata al nord tra giovedì e venerdì, specie su Lombardia, alto Piemonte, Emilia e poi anche sul Triveneto. Domenica ci sarà un ulteriore apporto nevoso al nord a quote basse, a tratti anche in pianura tra Piemonte, ovest Lombardia ed Emilia occidentale, oltre che nei fondovalle alpini.

SITUAZIONE: una massa d'aria fredda sta per invadere le regioni settentrionali, favorendo una risposta di correnti più umide da SW che recheranno un certo peggioramento tra il pomeriggio odierno e la mattinata di venerdì. Anche al centro il richiamo umido porterà nuvolosità e qualche precipitazione, nevosa a quote medie in Appennino, al sud giovedì giungerà un fronte caldo, che porterà piogge sparse. Venerdì maltempo più spiccato su centrali tirreniche e Campania, anche con temporali.

NEVICATE tra GIOVEDI e VENERDI: il modello per giovedì le segnala soprattutto tra Lombardia, alto Piemonte, Emilia, mentre per venerdì tenderanno a localizzarsi su Veneto, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, più sporadiche altrove.

EVOLUZIONE: nel fine settimana farà il suo ingresso sull'Italia una depressione, originatasi in seno alla discesa di aria fredda sulla Francia. La depressione si porterà dal Tirreno centrale verso il nord-ovest, determinando maltempo con neve a bassa quota sul nord-ovest e l'Emilia nella giornata di domenica.

PROSSIMA SETTIMANA: lunedì rientro di aria fredda da ovest e maltempo sul nord-ovest e le centrali tirreniche sino alla Campania, compresa la Sardegna, con rovesci e neve a quote collinari, non mancherà qualche residua nevicata anche sui restanti settori alpini centro-orientali, ma la tendenza sarà verso un graduale miglioramento, che si concretizzerà soprattutto da mercoledì.

OGGI: al nord nuvoloso o molto nuvoloso e prime precipitazioni dal pomeriggio a partire dai settori orientali, neve oltre i 700m, dalla serata a quote collinari. Al centro nubi sulle regioni tirreniche e qualche pioggia sull'alta Toscana, fiocchi di neve oltre i 600-700m. Su tutti i rimanenti settori da poco a parzialmente nuvoloso con arrivo di nuvolosità più compatta al sud a partire dalla Sicilia nella seconda parte della giornata. Temperature in calo nei valori massimi al nord.

DOMANI: al nord tempo instabile con rovesci nevosi sino in pianura, specie su Lombardia, alto Piemonte, Emilia e fascia prealpina veneto-friulana. Sulle coste generalmente pioggia. Vento di Bora in penetrazione sin sulla Valpadana e ulteriore calo delle temperature. Al centro tempo incerto con possibili rovesci, nevosi oltre i 600-700m su zone interne toscane, nord Umbria e nord Marche, altrove oltre i 1200m, al sud molto nuvoloso con piogge sparse. Temperature in ulteriore calo al nord.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum