Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Giovedì di sole sull'Italia ma nel fine settimana al nord si cambia musica

Si apre la giornata meteorologicamente migliore dell'intera settimana. Il soleggiamento lungo la Penisola sarà pressochè totale. All'orizzonte però una decisa svolta si para dinnanzi alle nostre regioni settentrionali

Prima pagina - 10 Luglio 2008, ore 07.58

SITUAZIONE: alta pressione protagonista della giornata. Il sole, vinto qualche disturbo locale come i banchi di nebbia nella zona di Firenze e qualche nube bassa tra cuneese e Ponente ligure, si stenderà in lungo e in largo sullo Stivale alzando il vessillo dell'estate anche su quelle zone ultimamente penalizzate dalla circolazione instabile atlantica, ossia le regioni alpine. Saranno pochi i nei stampati sul disco solare, limitati a qualche piccolo cumulo di poco conto sulle cime prealpine e sulle vette più elevate dell'Appennino ma sempre in un contesto decisamente soleggiato e prettamente estivo. Non farà neanche troppo caldo, anche se le zone interne del sud potranno soffrire ancora un po', specie nelle ore centrali del giorno. L'afa inizierà invece gradualmente a farsi sentire dalla seconda parte del giorno sulle zone padane. EVOLUZIONE: una vigorosa e prepotente spinta delle correnti atlantiche si concretizzerà a ridosso del fine settimana sull'Europa occidentale, con l'invio di un vero e proprio vortice sulle nostre regioni settentrionali. Le correnti calde e umide che precedono l'ingresso della saccatura inizieranno a sfilare sulla nostra Penisola nella giornata di venerdì per poi intensificarsi ulteriormente sabato e domenica. Morale, ritorno dei temporali al nord e aumento delle temperature sulle estreme regioni meridionali. TEMPORALI: si prospetta un alto rischio di attività temporalesca anche intensa al nord, specie nella gionata di domenica. La connotazione termodinamica dell'atmosfera pare al momento orientata a sfornare anche qualche fenomeno violento o abbondante, specie tra est Piemonte, Lombardia, pianure e zone pedemontane del nord-est. CALDO: la colonnina di mercurio tenderà a salire da venerdì sulle nostre regioni meridionali, stante l'arrivo di caldi venti di scirocco. Le punte più roventi previste domenica in Sicilia e Puglia. OGGI: bel tempo su tutto il Paese. Qualche nube di poco conto a ridosso dei rilievi prealpini, specie a ridosso dei settori piemontesi, e sulle vette dell'Appennino centrale ma in un contesto comunque ben soleggiato. Ventilazione a regime di brezza lungo le coste e nelle valli, caldo nel complesso moderato. DOMANI: nuvolosità in graduale aumento fin dal mattino sui settori alpini e prealpini centro-occidentali, in estensione anche alle Dolomiti e all'Alto Adige entro il pomeriggio-sera. Non si escludono rovesci sparsi, più probabili nella seconda parte del giorno. In serata uleriore aumento della nuvolosità ad iniziare da ovest con qualche temporale tra val d'Aosta, Piemonte e Lombardia. Venti in rotazione dai quadranti meridionali, temperature in aumento al centro-sud.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum