Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Giorni di festa soleggiati con piccoli disturbi

Infiltrazioni di aria più fresca in quota potranno dar luogo a qualche temporale nel pomeriggio di domenica sul Triveneto, specie sulle zone di montagna. Lunedì avremo qualche annuvolamento passeggero al nord e sulla Sardegna ma con generale prevalenza di sole. Confermata la tendenza temporalesca di martedì sulle isole maggiori. Nei giorni successivi tempo sempre più instabile con probabile NETTO PEGGIORAMENTO prima della fine del mese.

Prima pagina - 22 Aprile 2006, ore 08.01

COSA SUCCEDE? La pressione sul nostro Paese è in moderato aumento, sufficiente ad evitare spiacevoli sorprese durante il Ponte festivo. Un sistema frontale infatti, al momento sull'Europa centrale, tenderà a mantenersi al nord delle Alpi, influenzando solo marginalmente il Triveneto nella giornata di domenica con qualche temporale pomeridiano, soprattutto in montagna. Per il resto il tempo del fine settimana risulterà buono e progressivamente più caldo. EVOLUZIONE PER LUNEDI E MARTEDI Un altro debole fronte è destinato ad avvicinarsi alle nostre regioni nella giornata di lunedì provocando qualche modesto annuvolamento al nord e brevi rovesci pomeridiani sulle Alpi occidentali. La depressione che dalla Spagna si sta portando verso il nord Africa influenzerà parzialmente il tempo delle isole maggiori con addensamenti e qualche focolaio temporalesco soprattutto nella giornata di martedì. I venti di Scirocco determineranno proprio sulle isole un consistente rialzo delle temperature. IL PEGGIORAMENTO DI FINE MESE Da mercoledì 26 sul settore centrale del Continente e sull'Italia si avrà un calo dei geopotenziali in quota e in parte anche della pressione al suolo con una conseguente instabilizzazione del tempo e un'accentuazione della tendenza temporalesca pomeridiana, in particolare in montagna. Inoltre l'isolamento di una goccia fredda proprio tra Francia e nord Italia potrebbe determinare un ULTERIORE PEGGIORAMENTO tra venerdì 28 e il PRIMO MAGGIO con piogge diffuse, temporali e calo termico su gran parte del Paese. Una simile situazione sarebbe favorevole alla ricomparsa della neve lungo le Alpi sino alle quote medie. OGGI: tempo buono salvo qualche addensamento locale al centro-sud in mattinata. Nel pomeriggio consueto sviluppo di cumuli in montagna e qualche isolato rovescio temporalesco. Temperature in aumento. DOMANI: Al nord qualche passaggio nuvoloso in mattinata, segnatamente sul Triveneto, dove nel pomeriggio non mancheranno temporali sparsi, in trasferimento dai monti verso la fascia pianeggiante, in particolare dal Bellunese verso la costa veneta. Per il resto soleggiato per gran parte della giornata, ulteriore lieve rialzo termico, specie sul nord-ovest.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum