Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Giornata ventosa ed instabile al centro-sud, migliora al nord

Attesi anche nuovi rovesci di neve a quote basse, segnatamente lungo il versante adriatico. Al nord tempo in miglioramento, venti di Foehn su molte regioni, gran sole al nord-ovest. Per i prossimi giorni ancora moderata instabilità su Molise, Puglia, Lucania, abbastanza soleggiato altrove.

Prima pagina - 5 Febbraio 2003, ore 07.03

LIVE: fiumi che straripano nell'avellinese e nel salernitano, trombe d'aria in Sardegna, collegamenti con le Egadi sospesi, rovesci di neve fino a bassa quota che si spostano dal nord al centro Italia. Venti forti e tempesta di Foehn notturna sul nord-ovest. Nella notte la neve è comparsa in Umbria, soprattutto nella zona di Spoleto, Gubbio e nel Lazio, nella zona di Velletri. Ancora una volta incredibili gli accumuli nevosi a Campitello Matese. E' la sintesi di 24 ore di maltempo sulla nostra Penisola, causato da una profonda depressione che, al momento, si trova a ridosso del basso Adriatico, dove si registrano valori pressori di 985 hPa. SITUAZIONE: la depressione continuerà a produrre fenomeni di instabilità, in particolare sulla Sardegna, Umbria, regioni del medio Adriatico e tutto il meridione. Al nord il tempo è in via di miglioramento, ad eccezione di qualche residuo annuvolamento sul Triveneto e la Romagna. L'anticiclone delle Azzorre spingerà un cuneo verso la nostra Penisola, proteggendo gran parte delle nostre regioni sino al fine settimana; tuttavia la presenza di un vortice freddo tra i Balcani, l'Ungheria e la Romania non assicurerà alle regioni adriatiche una adeguata protezione. Infatti soprattutto Molise, Puglia e Lucania faranno i conti con una moderata instabilità e temperature sempre piuttosto basse. Da notare infine il rafforzamento dell'anticiclone russo che toccherà massimi di 1050 hPa e cercherà di congiungersi con la figura azzorriana. EVOLUZIONE: Tra lunedì e martedì il ponte anticiclonico comincerà già a vacillare, a causa di un indebolimento dell'alta delle Azzorre nel suo settore centrale. Una nuova intensa depressione in arrivo dall'Atlantico potrebbe così tentare di ingluenzare il tempo sul nostro Paese. Difficile stabilire se il suo sforzo sarà coronato da successo. PREVISIONI PER OGGI: al nord-ovest bello e molto mite nel pomeriggio con un po' di Favonio, anche in Val d'Adige condizioni favoniche e tepore pomeridiano. In generale sul Triveneto e l'Emilia-Romagna nuvolosità residua ma tempo almeno in parte soleggiato con tendenza ad ulteriori schiarite. Solo sulla Romagna stamattina non si esclude qualche residuo rovescio, anche nevoso. Temperatura in calo in quota ma in aumento in pianura. Al centro nuvolosità irregolare con qualche rovescio anche temporalesco, in particolare sulla Sardegna e fenomeni nevosi locali sull'Umbria e nelle zone interne marchigiane ed abruzzesi. Tendenza a miglioramento invece su Toscana e Lazio, anche se qualche fiocco di neve si potrà ancora osservare sui monti Ernici, Simbruini e Sabini. Sulle Marche e l'Abruzzo nel corso della giornata non si escludono brevi nevicate anche in prossimità del litorale. Temperatura in diminuzione, specie in montagna. Venti sostenuti settentrionali. Al sud tempo molto instabile con frequenti rovesci anche temporaleschi e grandinigeni e rovesci di neve sino a 700 m ma in progressivo calo nel corso della giornata a quote prossime al litorale sul Molise e dalla sera sul nord della Puglia. A tratti belle schiarite, in particolare sulle coste campane. In serata ancora instabilità. Venti forti a circolazione ciclonica, tendenti a divenire tutti settentrionali. Mari agitati. DOMANI: ancora tempo instabile su Molise, Puglia, Basilicata, nord della Calabria con brevi rovesci anche nevosi attorno ai 200-300 m. Nuvolosità irregolare su Marche ed Abruzzo e resto del meridione ma generalmente asciutto. Bello sulle altre regioni. Gelate notturne al nord e al centro. Graduale attenuazione del vento, ad eccezione delle zone del basso Adriatico.

Autore : Alessio Grosso "Capo-redattore"

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.02: A14 Bologna-Ancona

coda

Code a tratti causa mostra nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli e Bologna Fiera..…

h 10.01: A11 Firenze-Pisa

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Prato Ovest (Km. 16,8) e Allacciamento..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum