Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Giornata TURBOLENTA su gran parte d'Italia

Tra oggi e domani, l'ondata di maltempo raggiungerà il suo culmine, con fenomeni anche intensi al nord e lungo il Tirreno. Nel fine settimana freddo in arrivo, specie al centro-nord, dove sarà probabile anche qualche nevicata a quote medio-basse.

Prima pagina - 28 Novembre 2012, ore 07.42

Questa mattina apriamo con l'immagine da satellite, che ci mostra il tappeto di nubi che sta interessando gran parte della nostra Penisola.

Il minimo barico è attualmente situato nel braccio di mare tra la Corsica, la Costa Azzurra e la Liguria. Tutto attorno ruotano i sistemi nuvolosi, forieri di precipitazioni e temporali.

Gli addensamenti più intensi sono presenti al nord e lungo le regioni tirreniche. Le nubi più bianche testimoniano intensi temporali, che al momento stanno colpendo gran parte del medio e alto Tirreno.

Nuovamente sotto torchio la Toscana. Dopo i temporali intensi di ieri, un nuovo fenomeno autorigenerante si è accanito in serata su Massa Carrara, dove purtroppo si contano altri danni. Un pugno nello stomaco, dopo l'alluvione di nemmeno un mese fa sulla zona.

Ma come andranno le cose oggi in Italia? Non bene dal punto di vista atmosferico.

La cartina in questione mette in luce la sommatoria delle piogge attese sull'Italia nella giornata odierna.

I massimi piovosi si attendono sul settore centro-occidentale ligure, sulla fascia prealpina e lungo le regioni tirreniche.

Pioverà meno invece lungo il versante adriatico, sulla Sardegna orientale e su parte della Sicilia.

La neve? Cadrà abbondante, ma a quote ancora elevate, sopra i 1600-1800 metri, solo localmente a quote più basse sull'ovest Alpi.

Attenzione anche ai venti forti, soprattutto sulle due Isole Maggiori e su tutti i mari, che risulteranno quindi in brutte condizioni.

Domani tempo ancora instabile sull'Italia, ma con fenomeni meno diffusi ed intensi. La quota neve sulle Alpi scenderà fino a 800-1000 metri, con relativo calo termico che interesserà principalmente il settentrione.

Freddo in arrivo? Venerdì temperature in ulteriore calo al centro-nord,con qualche nevicata anche a quote collinari, specie sul Piemonte. Tra sabato e domenica il calo termico si trasmetterà a tutta la nostra Penisola, introducendo un miglioramento del tempo al nord e sul Tirreno.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum