Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Giornata soleggiata e abbastanza calda, ma il maltempo è dietro l'angolo

Oggi punte di 27-28°C tra nord e centro, ma da venerdì il cuneo anticiclonico garante del bel tempo verrà sopraffatto dall'inserimento di una massa d'aria fredda che determinerà forti temporali al nord, in estensione sabato anche alle regioni centrali e domenica al sud, con sensibile calo termico, specie al nord-ovest e ritorno della neve a quote medie sulle Alpi. Lunedì ancora tempo instabile al sud, più sole altrove.

Prima pagina - 18 Aprile 2013, ore 07.47

SITUAZIONE: il cuneo anticiclonico di matrice subtropicale che garantisce tempo buono su tutto il Paese, tenderà ad indebolirsi nella giornata di venerdì sino a consentire l'inserimento di un vortice freddo in quota, che originerà la formazione anche di un minimo depressionario al suolo sulla Valpadana. Ne scaturirà un peggioramento del tempo al nord entro venerdì pomeriggio, associato a forti temporali, anche grandinigeni.

TEMPORALI e CALO TERMICO: i più intensi dovrebbero registrarsi tra Piemonte e Lombardia con fenomeni accompagnati da forti raffiche di vento e grandine. La neve cadrà sulle Alpi oltre i 1200-1300m tra venerdì sera e sabato. Le temperature caleranno anche di 12-13°C al nord rispetto ai valori attesi oggi, di 7-8°C al centro e di 5-7°C al sud. 

EVOLUZIONE: sabato il vortice freddo entrerà nel Mediterraneo, determinando ancora maltempo al nord, in estensione anche sulle regioni centrali e domenica al sud. La trottola depressionaria scivolerà lentamente verso il basso Tirreno ed influenzerà ancora il tempo del meridione anche nella giornata di lunedì, mentre altrove si registrerà un graduale miglioramento.

25 APRILE: tra martedì 23 e venerdì 26 l'anticiclone potrebbe nuovamente proteggere il Paese, assicurano bel tempo, ma resta l'incognita della persistenza di una goccia fredda in quota che potrebbe favorire la formazione di locali temporali, specie nel pomeriggio e a ridosso dei rilievi.

FINE MESE: anche stamane appare probabile un peggioramento da sabato 27 in poi, così come MeteoLive va ripetendo da giorni. Una saccatura penetrerebbe sul Mediterraneo occidentale per poi coinvolgere anche il settore centrale e dunque l'Italia con condizioni spesso perturbate. Stante la distanza temporale, naturalmente andranno seguiti tutti gli aggiornamenti. 

OGGI: bel tempo quasi ovunque, tranne un modesto passaggio di velature e qualche cumulo innocuo nel pomeriggio sui rilievi. Punte locali di 27-28°C nelle grandi aree urbane del nord e del centro Italia.

DOMANI: sin dal mattino nuvolaglia al nord con qualche apertura su pianure e coste ed addensamenti più importanti sui rilievi, associati ai primi piovaschi o rovesci; altrove ancora bel tempo ma con alcuni addensamenti lungo la dorsale appenninica. Nel pomeriggio peggiora al nord con rovesci e temporali che, dalla fascia montana, andranno progressivamente estendendosi anche alle zone pianeggianti con locali grandinate e colpi di vento; ancora tempo spesso soleggiato al centro-sud, ma con formazione di locali focolai temporaleschi lungo l'Appennino, specie sul settore toscano, umbro-marchigiano e laziale. Temperature in calo al nord, più lieve al centro, valori quasi stazionari al sud. Nella notte su sabato nevicate sulle Alpi oltre i 1200-1300m, specie ad ovest. 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum