Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Giornata FREDDA al nord e al centro, instabile al sud e sulle isole

Rovesci anche temporaleschi attesi a ridosso delle isole e poi sulla Calabria. Venerdì tregua, ma ancora maltempo in Sicilia. Sabato un ultimo impulso freddo valicherà le Alpi, generando un minimo depressionario sulle regioni centro-meridionali, con rovesci dapprima sul Tirreno, domenica in Adriatico, con ritorno della neve in Appennino.

Prima pagina - 15 Ottobre 2009, ore 07.54

SITUAZIONE: una corrente nord-orientale di aria fredda seguita ad alimentare una conca depressionaria presente sulle nostre regioni meridionali e sulle isole maggiori, dove determina marcate condizioni di instabilità. Le Alpi seguitano a proteggere il settentrione. EVOLUZIONE: sabato un nuovo impulso freddo andrà ad alimentare la saccatura presente sul Mediterraneo centrale, favorendo al suo vertice la formazione di un minimo depressionario in movimento dal centro Italia verso il meridione. Sabato i fenomeni interesseranno soprattutto le regioni tirreniche, domenica quelle del medio e basso Adriatico ed il meridione, con nuovo calo termico e ricomparsa della neve in Appennino oltre i 900-1000m. Al nord invece ancora una volta la presenza dell'arco alpino risulterà determinante e non vi saranno precipitazioni, salvo nevicate sui crinali alpini di confine e un nuovo generale calo delle temperature. PROSSIMA SETTIMANA: l'esaurimento dell'azione fredda porterà ad un graduale miglioramento del tempo già nel corso di lunedì. Martedì però dall'Atlantico si affaccerà un profondo vortice depressionario che richiamerà davanti a sè correnti miti meridionali. In Valpadana invece vi sarà un risucchio di aria più fresca da est, a causa della resistenza della zona anticlonica che andrà posizionandosi sull'Europa orientale. E' atteso un peggioramento graduale da martedì 20 o al massimo da mercoledì 21 sul settore nord-occidentale e sulla Sardegna. L'azione lenta di erosione da parte della saccatura legata al vortice depressionario porterà FORSE a fenomeni sempre più intensi sul nord-ovest italiano, con nevicate sulle Alpi alle quote medio-alte. NOTA: se tale configurazione venisse confermata si avrebbe la totale fusione della neve caduta al nord delle Alpi per l'effetto foehn che ivi si genererebbe e un sensibile rialzo delle temperature su tutto il centro-sud dell'Italia. Seguite gli aggiornamenti! OGGI: al nord passaggio di onde orografiche con tempo generalmente soleggiato ma piuttosto freddo anche nelle ore diurne. Al centro tempo instabile sulla Sardegna con qualche spunto temporalesco o rovescio possibile, tempo migliore su Toscana, Lazio ed Umbria, tempo incerto sul medio Adriatico, con isolati rovesci. Tempo instabile al sud e sulla Sicilia con possibili acquazzoni sparsi o focolai temporaleschi, localmente anche intensi in mare aperto e in prossimità della costa. Venti tutti settentrionali o nord-orientali, molto deboli al nord, moderati o localmente forti al centro-sud, specie in mare aperto. DOMANI: ancora forti temporali in Sicilia, specie su Agrigentino, Ragusano e Siracusano, tempo migliore altrove. In giornata aumento della nuvolosità al nord a partire dal settore alpino. Nella notte di sabato alcune nevicate possibili lungo il crinale di confine con Austria e Svizzera.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.32: A14 Ancona-Pescara

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa ripristino incidente nel tratto compreso tra San Benedetto Del Tronto (Km..…

h 09.30: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Arenella e Corso Malta (Km. 19,4..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum