Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Giornata difficile per il maltempo al centro Italia

Situazione perturbata anche su Campania e Molise, ancora qualche nevicata sull'Emilia-Romagna e, verso sera, su basso Veneto e Friuli Venezia Giulia. Tra giovedì e domenica due nuovi sistemi frontali interesseranno il centro-sud e marginalmente il nord. Da domenica probabile nuovo calo termico a partire dal settentrione.

Prima pagina - 23 Febbraio 2005, ore 07.41

FLASH ALPI Mentre l'Appennino è praticamente sepolto dalla neve, le Alpi continuano a piangere e la fine della stagione invernale si avvicina inesorabilmente giorno dopo giorno. Le nevicate primaverili infatti possono aiutare i ghiacciai, non certamente le piste da sci, tenute in vita in gran parte con abbondante uso di cannoni. FLASH MALTEMPO Dopo le fitte nevicate di ieri su gran parte dell'Appennino ligure, oggi tocca nuovamente all'Appennino centrale fare scorte di neve. L'atteso maltempo è arrivato e colpisce in modo particolare Toscana e Lazio, dove si registrano abbondanti nevicate anche a quote basse, in particolare in Ciociaria. SITUAZIONE: l'alta pressione delle Azzorre si è temporaneamente defilata verso la Groenlandia favorendo l'inserimento di un vortice freddo sull'Europa centro-occidentale, che cattura sistemi frontali in serie che dal Mediterraneo occidentale si portano verso l'Italia provocando fasi di maltempo. Maggiormente colpite dalla fenomenologia risulteranno oggi le regioni centrali. EVOLUZIONE: due nuovi sistemi frontali interverranno tra giovedì e sabato sull'Italia centro-meridionale, interessando marginalmente anche il settentrione. PRECISAZIONE: la fase nevosa importante prevista al 60% per il nord-ovest Italia tra venerdì e sabato, dopo essere stata contemplata per almeno 72 ore, non ha più trovato conferma nei principali modelli internazionali. Troppo basso il flusso perturbato sul Mediterraneo. FREDDO: nell'attesa di un'altra ondata di freddo, attesa da domenica in poi soprattutto lungo l'Adriatico, sino a sabato il freddo subirà una lenta attenuazione al centro, resterà moderato al nord, notevole sulle Alpi, praticamente assente sul meridione. PREVISIONI OGGI: -maltempo al centro con piogge e nevicate attorno ai 200-400m e localmente anche a quote più basse, specie sulle zone interne. -al nord qualche nevicata in giornata tra Emilia-Romagna, basso Veneto e Friuli VG, per il resto parzialmente nuvoloso ma asciutto. -al sud perturbato su Campania e Molise, incerto con isolati rovesci alternati a schiarite altrove. Neve su Appennino campano e molisano oltre i 600m circa. PREVISIONI DOMANI: nuovo sistema frontale raggiunge l'Italia. NORD: parzialmente nuvoloso con qualche nevicata possibile, specie su Piemonte, ovest Lombardia ed Appennino ligure. CENTRO: tempo moderatamente perturbato con rovesci, neve oltre i 400-600m. SUD: incerto, qualche rovescio su Campania, Calabria, Molise e Basilicata, per il resto asciutto e schiarite. Neve solo oltre i 900-1000m.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.41: A14 Pescara-Bari

blocco coda

Code per 1 km causa tratto chiuso nel tratto compreso tra Allacciamento A25 Torano-Pescara (Km. 37..…

h 11.40: A4 Torino-Milano

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Svincolo Biandrate Vicolungo (Km. 73,6) e Allacciamento Fiorenz..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum