Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Gennaio si chiuderà variabile e non freddo, riscossa invernale a febbraio?

Oggi ancora neve sui crinali alpini di confine, a quote più basse su est Alpi, locali piogge sul basso Tirreno, per il resto nubi sparse e prevalenza di sole. Martedì e mercoledì alta pressione, giovedì primi annuvolamenti tra Liguria e Lombardia, venerdì peggiora al nord e sulle centrali tirreniche, sabato ancora piogge su nord-est, centro Italia e Sardegna.

Prima pagina - 22 Gennaio 2018, ore 07.36

INVERNO: a meridione delle Alpi pare essersi addormentato per l'ennesima volta negli ultimi 5 anni. A tenerlo in vita c'è sempre il modello americano che, per i primi di febbraio, ne propone una graduale riscossa, grazie a ripetuti afflussi artici in arrivo da nord. Sarà una previsione attendibile? Seguite tutti i nostri aggiornamenti!

SITUAZIONE: una corrente da nord insiste sull'Italia; essa risulta mite ad ovest, appena un po' più fredda ad est. Una perturbazione ha raggiunto l'arco alpino da nord e determina ulteriori nevicate sui settori confinali, a quote elevate sulla Valle d'Aosta, più basse procedendo verso est lungo lo spartiacque.

EVOLUZIONE: tra martedì e mercoledì breve parentesi anticiclonica con prevalenza di sole e temperature miti. Qualche nebbia potrebbe intervenire al nord nel corso di mercoledì. Giovedì primi segnali di peggioramento al nord ovest con richiamo di aria umida sul Mar Ligure in sconfinamento sulla Lombardia.

PEGGIORAMENTO: tra venerdì e domenica moderato peggioramento sull'Italia, specie al nord, sulla Sardegna e lungo le regioni tirreniche con piogge sparse e qualche nevicata sul settore alpino a partire dalle quote medie. La saccatura che lo determinerà evolverà rapidamente in minimo depressionario chiuso raggiungendo tra domenica sera e lunedì Algeria e Tunisia ed abbandonando il Paese.

PROSSIMA SETTIMANA: ritorno temporaneo dell'alta pressione tra lunedì 29 e mercoledì 31 gennaio, poi possibile indebolimento della corrente a getto da ovest e nuova fase di variabilità sull'Italia dalle caratteristiche tutte da verificare; non esclusa una vera offensiva dell'inverno con correnti fredde da nord e formazione di depressioni mediterranee.

OGGI: al nord nubi sparse con prevalenza di sole ma sui crinali alpini di confine ancora nuvoloso e qualche nevicata, oltre i 1700m ad ovest, oltre i 1600m sull'arco alpino centrale, oltre i 1200m su quello orientale, tendenza a miglioramento. Al centro passaggio di nubi sparse senza conseguenze, al sud addensamenti irregolari e qualche pioggia possibile sul basso Tirreno e il nord della Sicilia favorita dalle correnti da nord. Temperature nel complesso miti per la stagione. Venti da nord moderati.

DOMANI: migliora ovunque, tempo buono, banchi di nebbia sulle pianure del nord. Temperature minime in calo, massime stazionarie o in lieve aumento.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.05: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda

Code causa rallentamenti per curiosi nel tratto compreso tra Svincolo Settimo Milanese-SS11: S.Siro..…

h 20.55: A9 Lainate-Chiasso

rallentamento

Traffico rallentato causa lesioni a strutture nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Sud (Km. 33,..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum