Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Generale variabilità: schiarite più ampie al nord-ovest, altrove rovesci passeggeri

Transito di veloci perturbazioni da WNW con generale variabilità e fenomeni soprattutto lungo le vallate alpine più settentrionali e al centro-sud. Andrà così sino a giovedì, tra venerdì e sabato peggioramento un po' più marcato su nord e centro con piogge e rovesci. Domenica temporanee schiarite al mattino, ma nuovo possibile peggioramento dalla sera con formazione di una depressione e maltempo soprattutto al centro-sud sino a martedì. (Da confermare)

Prima pagina - 9 Ottobre 2012, ore 07.47

 

SITUAZIONE: veloci correnti da ovest nord ovest pilotano deboli perturbazioni verso i Balcani, che interessano in parte anche la nostra Penisola. La schermatura offerta dall'arco alpino impedisce fenomeni di rilievo al nord, specie ad ovest, mentre il richiamo di aria umida determina rovesci lungo le regioni tirreniche, più sporadici sul resto del centro-sud. Fenomeni generalmente assenti sulle isole maggiori.

EVOLUZIONE: anche per mercoledì e giovedì corpi nuvolosi sfilacciati raggiungeranno il Paese in seno a questo tipo di correnti, determinando qualche fenomeno su Alpi di confine, fra Emilia e basso Veneto, la Liguria di Levante e, qua e là al centro-sud. Tra venerdì e sabato invece le correnti assumeranno una curvatura ciclonica più marcata e sul Mar ligure potrà anche formarsi una piccola depressione. In questo modo i fenomeni risulteranno più estesi tra nord e centro Italia.

DEPRESSIONE: dopo una breve pausa, attesa per domenica mattina, dal pomeriggio giungerà da ovest un sistema frontale ben organizzato, che si inserirà nel Mediterraneo entro lunedì mattina. L'isolamento sull'Italia del vortice freddo che l'accompagnerà e la formazione di una depressione al suolo, favoriranno maltempo sull'Italia sino a tutto martedì, in particolare al centro-sud. Si tratta comunque, al momento, solo di un'ipotesi.

NEVICATE: sulle Alpi l'afflusso di aria oceanica sempre più fresca potrà determinare qualche rovescio di neve sin verso o localmente anche al di sotto dei 2000m con il passare dei giorni, ma non saremo di fronte comunque a fenomeni importanti.

TEMPERATURE: caleranno gradualmente di qualche grado nella seconda parte della settimana, ma farà un po' freddo solo sulle zone alpine, altrove resteranno piuttosto miti, specie al centro-sud e sulle isole.

OGGI: al nord sulle Alpi nuvolaglia irregolari con locali fenomeni sui settori confinali, sulle pianure occidentali cielo generalmente poco nuvoloso o velato, sulle pianure orientali e sull'Emilia-Romagna al mattino nuvoloso e qualche rovescio o temporale, ma con tendenza a miglioramento. Al centro molte nubi con locali rovesci o temporali, specie sui versanti tirrenici e sulle zone interne appenniniche. Schiarite sulla Sardegna. Al sud peggioramento moderato con piovaschi soprattutto su zone interne e versante tirrenico, generalmente asciutto sulla Sicilia, con annuvolamenti quasi esclusivamente sul nord della regione e schiarite a sud. Temperature in aumento al nord, in diminuzione al centro-sud. Venti tutti da deboli a moderati da WNW.

 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum