Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Generale peggioramento

La lentezza con la quale la perturbazione atlantica si è avvicinata al nostro Paese ha provocato un ulteriore richiamo di aria mite dai quadranti meridionali che rende più difficili ma non esclude le nevicate a bassa quota al settentrione. Comunque oggi tempo perturbato al nord e al centro e, dalla serata, anche su gran parte del sud. Domani ancora fenomeni sul Friuli e sul meridione, altrove variabilità positiva.

Prima pagina - 21 Gennaio 2003, ore 07.17

LIVE Il rallentamento del fronte perturbato in arrivo da ovest ha naturalmente attivato correnti molto miti dai quadranti meridionali. Nella notte si sono comunque verificati locali rovesci intermittenti sulle regioni nord-occidentali. Qualche umido fiocco di neve cade a tratti misto a pioggia sino al piano sul Piemonte ed ovest Lombardia, neve è segnalata su nord Lombardia oltre i 300 m circa, mentre sul Trentino è segnalato gelicidio causa temperature sotto lo zero in prossimità del suolo e valori positivi in quota. In altre parole le gocce di pioggia gelano a contatto con il suolo gelato. E' comunque una situazione in continua evoluzione. COSA ACCADRA'? Il fronte attraverserà la Penisola come previsto, risultando più attivo al nord e al centro. L'aria polare marittima che lo segue porterà un moderato calo della temperatura in quota dalla serata odierna, dapprima al nord, poi anche sul resto d'Italia ma al suolo non si avvertiranno grosse oscillazioni termiche. Domani ritroveremo ancora qualche fenomeno sul Friuli-Venezia Giulia e sul meridione in un contesto di generale variabilità. Giovedì penetrerà sul Mediterraneo aria più fredda che piloterà un corpo nuvoloso sul meridione, dove è prevista la formazione di una depressione che si manterrà attiva sino al week-end. EVOLUZIONE PER IL WEEK_END da venerdì a domenica al sud tempo perturbato con piogge e temporali. Lo spostamento dell'anticiclone delle Azzorre verso l'Europa centrale con l'obiettivo di saldarsi con l'anticiclone russo sarà responsabile dell'inserimento di correnti relativamente fredde da NE sul nostro Paese che convergeranno nel minimo sullo Jonio e potranno anche provocare qualche spruzzata di neve attorno agli 800 m sul versante adriatico dell'Appennino. Sul Tirreno e al nord, con l'eccezione della Romagna, il tempo si manterrà sereno. Sarà davvero splendido sulle Alpi anche se inizialmente ventoso. Le temperature, nonostante il sensibile calo, si manterranno generalmente nella media del periodo. OGGI: al nord tempo in ulteriore peggioramento con precipitazioni, nevose sulle Alpi oltre i 300-400 m ad ovest, sui 500-600 m sul settore centrale e sui 700-900 m su quello orientale. Saranno possibili temporanee apparizioni della neve sino in pianura sul Piemonte occidentale, sul resto della pianura piemontese e sull'ovest di quella lombarda solo qualche occasionale fiocco misto alla pioggia. Neve invece nel varesotto oltre i 200 m e nel comasco, oltre che sul fondovalle valtellinese. Possibili temporali sulla Liguria. Sull'Emilia-Romagna cielo nuvoloso ma fenomeni solo sporadici con un po' di neve in Appennino ma solo oltre i 1000 m. In serata i fenomeni tenderanno a concentrarsi sul Triveneto. al centro tempo in peggioramento a partire dalla Sardegna con piogge sparsi e rovesci, più probabili sul Tirreno. Solo in serata possibile coinvolgimento dell'Adriatico. Neve sull'Appennino oltre i 1400-1600 m. Al sud mattinata nuvolosa sulla Campania, altrove da sereno a velato. Dal pomeriggio piogge sulla Campania, aumenta la nuvolosità sulle altre regioni ma sulla Puglia rimane poco nuvoloso sino a sera. TEMPERATURE: in aumento al centro-sud, al nord massime stazionarie o in lieve calo, specie sulla Liguria. VENTI: tutti meridionali, leggera componente da est in Valpadana. In giornata ruotano da NE sulla Liguria. In serata ingresso del vento da ovest sulla Sardegna. MARI: moto ondoso in generale aumento.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.09: SS417 Di Caltagirone

rain

Pioggia a 3,567 km prima di Incrocio Ramacca (Km. 39,6) in entrambe le direzioni…

h 18.07: T1-TRF.Bia Traforo Del Monte Bianco

coda

Code a Piazzale Lato Italiano (Km. 14,5) in direzione Chamonix dalle 17:58 del 18 ago 2018 Temp..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum