Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fronte sfrangiato prova la penetrazione. Risultato: qualche pioggia al nord e lungo i settori costieri.

Fenomeni soprattutto tra Levante ligure e regioni di nord-est. Sabato rimonta anticiclonica e solo nubi medio-alte in rapido transito. Domenica un po' di vento da est al nord con nubi sul nord-ovest e piovaschi su ovest Piemonte, tempo discreto o buono altrove. Lunedì tende a peggiorare sul nord-ovest, ma con fenomeni non prima di sera.

Prima pagina - 1 Ottobre 2010, ore 08.05

GUAZZABUGLIO: si complica la situazione con l'anticiclone russo-scandinavo che non vuole piegarsi al rinnovato dinamismo del vortice polare e alla positività dell'indice NAO. Inoltre la linea di convergenza intetropicale sbilanciata verso nord, non aiuta a fare chiarezza nella linea previsionale.

SITUAZIONE: un corpo nuvoloso ormai sfrangiato, connesso ad un debole cavo d'onda depressionario, interessa il settentrione, ma brandelli nuvolosi si dirigono anche sul resto d'Italia. Ne deriverà qualche pioggia o piovasco al settentrione e lungo la fascia costiera del sud.

EVOLUZIONE: sabato un cuneo anticiclonico di matrice subtropicale manderà in frontolisi un altro fronte in arrivo dalla Francia, mentre domenica l'inserimento di aria fresca da est in Valpadana recherà nuvolosità sul nord-ovest, con rischio di piovaschi su ovest Piemonte. L'azione sarà indotta dall'avvicinamento di una figura depressionaria in lento movimento verso il Golfo ligure.

PROSSIMA SETTIMANA: la piccola depressione in avvicinamento alla Costa Azzurra nel corso di lunedì, martedì porterà fenomeni su nord-ovest e Toscana, ma dovrebbe colpire con forti temporali marittimi soprattutto la Liguria. Urgono comunque conferme. L'evoluzione successiva appare quantomai incerta. L'alta pressione potrebbe venir schiacciata verso sud dallla prevista accentuazione dell'attività del vortice polare, ma sul bordo meridionale dell'anticiclone aria fresca ed instabile da est potrebbe raggiungere il nostro Paese.

OGGI. nuvolaglia al nord con fenomeni sparsi, irregolarmente distribuiti ed intermittenti, ma comunque più probabili tra Triveneto, alta Toscana ed est Liguria. Nubi sparse anche sul resto del Paese, più compatte lungo le coste, specie del meridione, dove potrebbe derivarne anche qualche piovasco. Cumuli nel pomeriggio in Appennino ma con rovesci solo sporadici ed isolati. Temperature massime in lieve calo al nord.

DOMANI: miglioramento ma sempre con passaggio di nubi medio-alte, clima mite, anche un po' caldo al sud.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum