Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FRIZZANTI prospettive

Nelle prossime ore temporali potranno interessare il basso Tirreno, con fenomenologia localmente intensa sulla Campania, la Calabria e parte della Sicilia. Ancora qualche rovescio sul nord-est e sul medio versante adriatico. Più soleggiato sul nord-ovest anche se non mancherà qualche isolato temporale in montagna. Nel fine settimana ancora molto instabile su gran parte del Paese con frequenti temporali su nord-est e centro-sud. In seguito possibile lunga fase di moderata instabilità, in particolare al centro-sud.

Prima pagina - 4 Agosto 2006, ore 08.00

CRONACA METEO Il fronte freddo che è transitato nel corso della giornata di ieri ha dato un consistente scossone a questa sorprendente stagione estiva. Fenomeni temporaleschi hanno interessato il Piemonte orientale e la Lombardia, il maltempo si è trasferito col passare delle ore sul nord-est con forti temporali e abbondanti precipitazioni, con apporti che sul Friuli Venezia Giulia, si sono attestati tra 20 mm e 40 mm, per poi scivolare verso le regioni tirreniche, seminando piogge e un brusco calo delle temperature. Maltempo sull'ovest della Sardegna e sul nord della Toscana con forti temporali, grandinate, forti raffiche di vento e vistoso calo delle temperature tanto che nel tardo pomeriggio su molte località interessate dai fenomeni temporaleschi si sono registrati valori termici prossimi ai 14°C! Temperature in picchiata anche in Liguria con importanti apporti precipitativi sulle Alpi Marittime e tra Varese Ligure e Aulla. Presso Lavagna vento fino a 90km/h con tromba marina annessa. In serata è stato il turno dell'Appennino settentrionale tra il Parmense e il Piacentino e ancora l'est della Lombardia e gran parte della pianura veneta. Nella notte un nubifragio si è abbattuto sulla città di Napoli, coinvolti anche diversi comuni vesuviani. Sulla tangenziale di Napoli, in più tratti allagata, si sono registrate difficoltà di circolazione, così come su diverse strade del capoluogo campano e della provincia. SITUAZIONE Dopo il passaggio temporalesco che ha investito il nostro Paese nella giornata di ieri e che sino a poche ore or sono ha prodotto rovesci e temporali al nord-est e su parte della Campania, Calabria e Basilicata, potremo assistere ad un marcato peggioramento delle condizioni del tempo al sud con nuovi temporali localmente di forte intensità sul basso Tirreno, sulle coste della Sicilia, Calabria e sulla Campania. Il vortice freddo, attualmente posizionato sull'Europa centrale tenderà a stazionare ancora per molte ore generando instabilità diffusa su gran parte della Penisola. EVOLUZIONE A questo punto le sorti dell'estate dipenderanno essenzialmente dalla formazione di un anticiclone che andrebbe posizionandosi sul nord-est europeo creando un corridoio preferenziale ai vortici freddi sull'Europa centro-meridionale diretti proprio verso la nostra Penisola. Attualmente l'Anticiclone delle Azzorre non sembra in ottima forma e tende a stazionare sul mare ad ovest del nostro continente. Dalle ultime proiezioni questa figura anticiclonica è intenzionata entro la metà del mese a distendersi parzialmente sui paralleli allungando le sue propaggini verso l'ovest del continente europeo ma non sembra capace di ostacolare la discesa dei vortici freddi nord-atlantici. Insomma al momento appare sempre più probabile un lungo periodo di moderata instabilità specie per le regioni orientali e centrali che potrebbe accompagnarci ancora per molti giorni sino almeno a Ferragosto. OGGI: Qualche nuvola sulle Alpi occidentali e sull'est Lombardia con possibili brevi temporali nel corso della serata. Tempo migliore sulla bassa pianura lombarda, piemontese e sulla Liguria. Più instabile al nord-est con fenomeni temporaleschi specie in montagna e sull'alto Adriatico. Al Centro e al meridione molto instabile con frequenti temporali sulle regioni del basso versante tirrenico sull'Abruzzo e sulla Puglia Garganica. Qualche nuvola anche sulla Sardegna con possibili brevi rovesci; più soleggiato altrove. DOMANI: In mattinata qualche velatura al nord e nuvole sparse al centro-sud. Nel pomeriggio isolati temporali sulle Prealpi piemontesi e lombarde e sul Friuli Venezia Giulia. Temporali sparsi al Centro e al meridione in particolar modo tra il Lazio, Abruzzo e Puglia. Piogge e temporali lungo tutta la fascia appenninica e sul basso Tirreno.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum