Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fresco e temporali puntano nord-est, centro e basso Adriatico.

Esordio di giornata decisamente fuori norma da punto di vista termico al nord, dove si registrano temperature quasi autunnali. I fenomeni però si spostano verso il centro, finendo per coinvolgere nel pomeriggio anche il basso Adriatico. Sabato residua instabilità, poi si andrà verso un generale miglioramento per l'intervento dell'anticiclone delle Azzorre.

Prima pagina - 28 Giugno 2013, ore 07.13

 SITUAZIONE: il flusso perturbato principale scorre con indice zonale piuttosto deciso alle alte latitudini ma tende a rallentare in corrispondenza delle Isole Britanniche, dove un ramo secondario scende verso il Mediterraneo centrale assumendo curvatura ciclonica. Ne consegue il mantenimento di un asse di saccatura entro il quale scorrono diversi corpi nuvolosi sviluppantisi in aria fredda e capaci di apportare anche sull'Italia una generale instabilità atmosferica , in particolare lungo la regione alpina, nord-est e centro.

EVOLUZIONE: l'approfondimento di un centro depressionario lungo il tragitto tra la Groenlandia e l'Islanda causerà un rinforzo dell'anticiclone delle Azzorre sul vicino Atlantico, il che intensificherà il flusso nord-occidentale diretto verso l'Italia. Tra sabato e a domenica dunque è attesa ulteriore instabilità, soprattutto al centro e sul nostro meridione, mentre al nord, e a seguire anche sulla Sardegna, si avrà un aumento della pressione e dunque un più deciso miglioramento.

TEMPERATURE: oggi sarà la giornata più fresca di giugno su gran parte d'Italia, stante l'apice dell'afflusso di aria fresca dalle alte latitudini, altresì agevolato dal rovesciamento convettivo di aria fredda dalle quote superiori, a seguito dei temporali associati. Nel fine settimana è prevista un graduale ripresa del campo termico, che raggiungerà le medie del periodo però solo intorno al 2-3 luglio meteolive.leonardo.it/speciali/
TEMPERATURE/55/Anomalie-delle-temperature-per-i-prossimi-7-giorni-a-1-500m-/32513/
.

PIOGGE e TEMPORALI: sono attesi quest'oggi in particolare al nord-est, Emilia Romagna, gran parte del centro e sule regioni del basso Adriatico. Qualche focolaio temporalesco possibile nel pomeriggio anche lungo le Alpi.

NEVE: come previsto, è caduta fin dalla serata i ieri su alcuni tratti della catena alpina e ancora insiste principalmente sulle montagne del Trentino. Le nostre due immagini sopra si riferiscono proprio a questo settore, dove ha fioccato anche fino a 2000 metri.

LUNGO TERMINE: si profila una parentesi anticiclonica con deciso rialzo delle temperature tra il 4 e il 7 luglio, cui pare seguire un nuovo graduale cedimento nei giorni a seguire a partire dal nord. Confermeremo il tutto nei prossimi aggiornamenti.

PREVISIONE PER OGGI: instabile su Triveneto, est Lombardia, Emilia, Romagna e su quasi tutto il centro, con possibilità di rovesci, a tratti anche temporaleschi, in sviluppo lungo la direttrice adriatica verso Molise e Puglia. Sul resto del nord condizioni di variabilità ma con eventuali precipitazioni limitate a brevi rovesci locali nel pomeriggio lungo il settore alpino e prealpino lombardo. Bello su gran parte del sud e in Sardegna. Decisamente fresco per la stagione al centro e al nord.

PREVISIONE PER DOMANI: al mattino instabile su medio Adriatico, sud peninsulare e Messinese, per lo più soleggiato altrove, ma si avrà un rapido aumento della nuvolosità al settentrione, con tendenza a precipitazioni lungo la cresta alpina. In serata nuvoloso quasi ovunque ad eccezione delle Isole Maggiori. Residui rovesci ancora possibili al sud e lungo la cresta delle Alpi. Calano le temperature al sud, valori in lieve rialzo invece al centro-nord.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum