Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Frequenti piogge giovedì sulle regioni tirreniche

Il peggioramento andrà estendendosi entro sera a tutto il centro-sud. Al nord solo nubi irregolari lungo le Alpi e sulla Liguria, schiarite in Valpadana. Da venerdì a domenica tempo instabile al sud e sul medio Adriatico con nevicate sull'Appennino marchigiano, abruzzese e molisano oltre i 700 m, più a sud intorno ai 1000 m. Nuvolosità irregolare sul resto d'Italia con maggiori aperture sul settentrione, in particolare lungo le Alpi. Lento calo della temperatura.

Prima pagina - 22 Gennaio 2003, ore 13.04

Giovedì, 23 gennaio 2003 Nord: Sulla Liguria nuvoloso con qualche goccia di pioggia nello spezzino. Nuvole anche sulle Alpi con qualche fiocco lungo i crinali di confine. In Valpadana ampie schiarite assolate e qualche banco di nebbia mattutino, specie sul Veneto e l'Emilia. Temperature massime in aumento. Venti deboli da WSW in rotazione a NNE dalla sera. Centro: Sulle regioni tirreniche cielo coperto con piogge diffuse, più intense e persistenti lungo le coste. Sull'Umbria nuvoloso con deboli piovaschi. Sulla Sardegna cielo parzialmente nuvoloso ma asciutto. Su Marche e Abruzzo al mattino ancora asciutto con nubi sparse, peggiora dal pomeriggio con piogge a partire dai settori settentrionali. In serata migliora sulla Toscana. Temperatura stazionaria. Limite delle nevicate sui 1300 m circa. Venti dapprima di Libeccio, tendenti a ruotare da Maestrale sulla Sardegna e da Scirocco sull'Adriatico. Sud: In mattinata cielo nuvoloso sulla Campania con piogge sparse. Anche sulla Calabria nuvoloso con piogge lungo il litorale tirrenico. Parziali annuvolamenti anche sul nord della Sicilia con locali precipitazioni. Sulle rimanenti zone dapprima qualche raggio di sole, in seguito sempre più nuvoloso e, in serata, peggioramento piovoso, specie su Molise e Basilicata. Venti meridionali tendenti a provenire da NW sulla Sicilia. Temperatura in lieve flessione nei valori massimi. Venerdì, 24 gennaio 2003 Nord: Bel tempo. Solo lungo le Alpi e sulla Romagna presenza di una modesta nuvolosità ma con scarso rischio di precipitazioni, eventualmente circoscritte alle vallate alpine di confine. Temperatura in diminuzione in quota, senza variazioni significative al suolo. Venti in rinforzo NNE. Centro: Sulle regioni centrali tirreniche e la Sardegna ampie schiarite alternate ad annuvolamenti passeggeri ma senza un concreto rischio di pioggia. Sulle Marche cielo irregolarmente nuvoloso con brevi precipitazioni, che assumeranno carattere nevoso oltre gli 800 m, specie sul sud della regione. Sull'Abruzzo coperto con piogge diffuse, neve oltre i 1000 m sull'Appennino. Temperatura in diminuzione. Venti da moderati a forti da NNE. Sud: Tempo molto instabile su tutte le regioni con possibilità di precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, più probabili su Molise, Basilicata e Puglia con limite delle nevicate attorno ai 900 m sull'Appennino Sannita, Lucano e Campano e oltre i 1200 m altrove. Temperatura in diminuzione. Venti moderati da NNE, da NW sulla Sicilia, da SSW sullo Jonio. Sabato, 25 gennaio 2003 Nord: Bel tempo, salvo annuvolamenti sul versante padano dell'Appennino ligure, l'Emilia-Romagna e il basso Piemonte. A tratti passaggi nuvolosi anche in Valpadana mentre il cielo rimarrà sereno sulle Alpi. Venti da ENE, temperatura in diminuzione, specie dalla serata. Venti di Bora in intensificazione, Tramontana sul Mar Ligure. Centro: Sulle regioni centrali tirreniche, l'Umbria e la Sardegna bel tempo con annuvolamenti passeggeri solo sull'Appennino. In giornata aumenterà la nuvolosità sul Lazio e sull'Umbria ma con basso rischio di fenomeni. Sull'Abruzzo cielo coperto con rovesci sparsi, nevosi oltre i 700-800 m, anche sulle Marche nuvolaglia irregolare con brevi fenomeni, che risulteranno nevosi attorno ai 500-600 m. Temperatura in ulteriore lieve flessione. Venti da ENE da moderati a forti. Sud: Tempo instabile, soprattutto su Calabria, Sicilia, Campania e Molise con rovesci sparsi anche temporaleschi. Sulla Puglia e la Basilicata maggiori schiarite ma in un contesto sempre di tempo incerto. Temperatura stazionaria. Brevi nevicate su Sila, Pollino ed Etna possibili già attorno ai 1000 m. Venti moderati a rotazione ciclonica. TENDENZA SUCCESSIVA Ulteriore moderato raffreddamento al nord e al centro, tempo sempre inaffidabile sulle centrali adriatiche e al sud, discreto sul resto d'Italia.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.41: SS120 Dell'etna E Delle Madonie

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato, fondo stradale scivoloso nel tratto compreso tra 41,2 km dopo Incrocio Cerami..…

h 17.39: A14 Pescara-Bari

incendio

Incendio nel tratto compreso tra Poggio Imperiale (Km. 507) e San Severo (Km. 528,6) in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum