Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Freddo risveglio su molte regioni italiane!

Correnti fredde settentrionali interesseranno la nostra Penisola fino alla giornata di domenica: fenomeni concentrati essenzialmente al centro e al sud. Da lunedì alta pressione in rimonta sull'Italia: nebbie e inversioni termiche sulle pianure, mite e soleggiato in quota.

Prima pagina - 3 Novembre 2006, ore 07.45

LIVE: l'aria fredda da giorni prevista è puntualmente arrivata! Il calo della ventilazione nella notte ha consentito un ulteriore raffreddamento, soprattutto sulle pianure e nelle vallate interne. Ecco alcuni valori significativi: L'Aquila -4°; Milano e Novara -2°; Torino, Treviso, Arezzo e Perugia -1°. Diverse città sono prossime allo zero o poco al di sopra. Il "caldo" resiste solo all'estremo sud e sulle due Isole Maggiori: 15° a Palermo e 16° a Pantelleria. Dal punto di vista atmosferico il cielo è sereno al nord e lungo il Tirreno. C'è invece qualche nube sulle Marche, sull'Appennino abruzzese e al sud. SITUAZIONE: la nostra Penisola continua ad essere interessata da correnti settentrionali fredde. Un primo corpo nuvoloso ha attraversato ieri l'Italia portando piogge e qualche nevicata in montagna al centro e al sud. Un secondo impulso sta interessando al momento la Germania meridionale e l'Austria, dove sono in atto altre nevicate. I massimi di pressione sono collocati tra le coste occidentali francesi e il Vicino Atlantico, mentre una depressione piuttosto attiva porta temporali sul Portogallo. EVOLUZIONE: il corpo nuvoloso ora presente a nord della catena alpina tenderà a spostarsi verso sud nel corso della giornata. L'aria fredda a seguire "colerà" lungo il versante adriatico, dove è atteso un nuovo peggioramento a partire dal pomeriggio con nevicate anche a quote relativamente basse. Un terzo impulso freddo, più debole, attraverserà l'Italia tra domenica e lunedì, con qualche pioggia o rovescio essenzialmente al centro-sud. A seguire l'alta pressione ci piomberà letteralmente addosso, chiudendo tutti gli "spifferi" freddi e deviando le perturbazioni atlantiche verso nord per buona parte della settimana prossima. Per trovare una "scappatoia" al momento si deve guardare oltre venerdì 10, ma non è detto che l'alta pressione possa prolungare ancora il suo soggiorno in area mediterranea. Per adesso affrontiamo questo anticipo d'inverno, poi si vedrà. OGGI: iniziali condizioni di bel tempo quasi ovunque, salvo nubi locali lungo l'Adriatico e al sud. Nel pomeriggio peggiora su Marche, Abruzzo e Puglia Garganica, ad iniziare dalle coste. Possibili piogge e qualche nevicata in Appennino al di sopra dei 500-600 metri. Fenomeni in estensione in serata a tutta la Puglia, al Molise e alla Basilicata, con quota neve in calo fino a 400-500 metri. Fiocchi di neve o gragnola non esclusi anche a quote inferiori in caso di rovesci intensi. Attenzione ai venti forti da nord est e al mare agitato. Su tutte le altre regioni cielo sereno, salvo addensamenti sulle creste alpine, sull'Appennino Campano e sulla Sardegna. DOMANI: al mattino ancora qualche nevicata su Marche, Abruzzo, Puglia e Molise attorno a 400-500 metri. Pioggia a quote inferiori. In giornata tendenza a miglioramento. Tra il pomeriggio e la serata permarranno nubi solo sulla Puglia, sulla Sicilia e la Sardegna, ma senza precipitazioni. Freddo al mattino specie al centro e al nord.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.47: A1 Milano-Bologna

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Fiorenzuola (Km. 74) e Fidenza (Km. 90,4)..…

h 09.42: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Arezzo (Km. 358,5) e Monte San Savino (Km. 371,6) in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum