Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Freddo risveglio al nord, i temporali si allontanano verso est

Ultimi rovesci all'estremo sud e in Adriatico, ma con tempo in miglioramento. Mattinata fredda al nord. Mercoledì di nuovo nubi al nord-ovest con qualche precipitazione sulla Liguria,

Prima pagina - 16 Ottobre 2012, ore 07.43

Villabassa, alta Pusteria (BZ) sotto la neve, 1158m.
SITUAZIONE: l'attiva perturbazione che ha interessato l'Italia nelle ultime 24 ore, portando fenomeni localmente intensi e la prima neve di stagione sulle Alpi, si allontana verso i Balcani, anche se durante la mattinata odierna si potranno ancora verificare residui fenomeni in Adriatico e sull'Appennino.

ARIA FREDDA: l'ingresso di aria fredda da nord e il rasserenamento del cielo ha determinato un brusco calo delle temperature al settentrione e localmente anche sulle zone interne del centro.

Il camping di Dobbiaco, alta Pusteria (BZ), sotto la neve, 1256m.

TEMPORALI: i forti ma brevi temporali che si sono verificati al centro-sud, fanno parte del normale iter che accompagna il passaggio di una perturbazione autunnale, caricata invece oltremisura da altri enti, provocando un'ansia ingiustificata nella popolazione.

NEVICATE: fantastico il colpo d'occhio di stamane su alcune zone dell'arco alpino. Vi proponiamo qualche istantanea dal Trentino Alto Adige.

EVOLUZIONE: comincerà da mercoledì un braccio di ferro tra l'alta pressione centrata tra il Mediterraneo centrale e l'est europeo e una saccatura in affondo sull'ovest del Continente. Ne deriverà una corrente incrociata da sud e da est al nord, che favorirà annuvolamenti e qualche pioggia nel corso di mercoledì sulla Liguria e forse tra bassa Lombardia e basso Piemonte, mentre da giovedì l'azione dell'alta pressione risulterà determinante ovunque, ma al nord insisterà una corrente in parte umida da est. Le temperature rimarranno fresche sul nord-ovest, aumenteranno gradualmente sul resto del Paese, fino a raggiungere nuovamente valori superiori alla media sulle isole e all'estremo sud in coincidenza del fine settimana.
Pozza di Fassa (Tn) sotto la neve, 1325m

NEBBIE: potranno presentarsi da venerdì in poi nottetempo sulle pianure del nord e nelle valli del centro.

LUNGO TERMINE: l'impressione è che anche questa volta l'alta pressione non riesca ad imporsi sull'Italia per molto tempo. La prossima settimana potrebbe crollare per un doppio attacco, da nord e da ovest con conseguente nuovo cambiamento del tempo. Seguite gli aggiornamenti!

OGGI: ultimi annuvolamenti al sud, sul versante adriatico e lungo la dorsale appenninica con residui rovesci, segnatamente in mattinata, anche nevosi sulle Alpi orientali oltre i 1500m, ma con tendenza a miglioramento. Bello altrove, mattinata fredda al nord, nel pomeriggio relativamente mite ovunque.

L'alba odierna sul Cervino.

DOMANI: nubi e qualche rovescio o piovasco sulla Liguria, nubi anche sul resto del nord-ovest con isolati piovaschi, bello altrove. Temperature ancora fresche al nord; al mattino fresche anche al centro-sud, poi miti.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum