Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FREDDO e NEVE stanno per entrare in scena: si comincia in Adriatico

Nevicate sempre più importanti attese lungo il versante adriatico e soprattutto su Abruzzo e Molise dal pomeriggio. Week-end instabile e gelido con ulteriori precipitazioni nevose in Adriatico ma fiocchi a quote basse anche sulle isole e localmente sul Tirreno. Lunedì possibili nevicate in Valpadana.

Prima pagina - 14 Dicembre 2007, ore 07.55

SITUAZIONE: un vortice freddo accompagnato da valori termici molto bassi in quota (-40°C a 5400m e -11°C a 1450m) sta per invadere la nostra Penisola colpendo inizialmente soprattutto il versante adriatico, dove dal pomeriggio sono attese precipitazioni nevose sin sui litorali. L'anticiclone europeo è invece sbilanciato su Regno Unito e Scandinavia e non riuscirà ad impedire la penetrazione dell'aria fredda, anzi la rotazione oraria delle correnti che lo caratterizza finirà per agevolarne la diffusione spingendola a risalire la Penisola. EVOLUZIONE: nel fine settimana il vortice freddo in quota si posizionerà sul centro Italia instabilizzando il tempo anche del resto del centro-sud e in particolare quello delle isole maggiori e del basso Tirreno, dove si formerà un vero e proprio fronte freddo stazionario per il contrasto tra l'aria fredda sopraggiunta e quella mite presente in loco. Un'ulteriore risalita del vortice in quota sarà all'origine di un peggioramento anche al settentrione tra lunedì e martedì quando le nevicate si spingeranno dall'Adriatico verso la Valpadana colpendo in modo particolare l'Emilia-Romagna. (fronte occluso) FREDDO: in linea generale toccherà il suo apice in quota nella giornata di sabato ma persisterà almeno sino alla metà della prossima settimana diffondendosi anche al suolo. Un richiamo di aria mite determinerà comunque un graduale rialzo dei valori al centro-sud da lunedì, il freddo invece rimarrà intrappolato al nord per molti giorni, complice l'orografia. LUNGO TERMINE: da mercoledì 19 il vortice freddo si allontanerà ulteriormente verso ovest e l'alta pressione potrà affondare un cuneo stabilizzante verso il Mediterraneo riportando una certa stabilità che persisterà probabilmente da giovedì 20 a domenica 24 dicembre. (seguite gli aggiornamenti) OGGI: NORD passaggi nuvolosi medio-alti al nord in un contesto soleggiato e freddo in arrivo solo dal pomeriggio-sera. Nubi in Romagna in serata con qualche fiocco di neve non escluso. CENTRO Su Marche, Abruzzo, estremo settore orientale dell'Umbria e sul Reatino peggioramento dal pomeriggio con nevicate sparse in intensificazione in serata a carattere di intermittenza con fiocchi che potranno toccare anche i litorali. Sereno o velato lungo i restanti settori del centro con nuvolosità in aumento in giornata sulla Sardegna. SUD Peggioramento su Molise, Puglia e Basilicata con neve dal pomeriggio-sera che raggiungerà presto anche i litorali. Nubi e precipitazioni possibili anche su nord ed est Sicilia e su alta Calabria con neve sin verso i 600m ma in calo sotto questa quota in serata. Forti venti da ENE su tutto il centro-sud e sulle Venezie dal pomeriggio. Temperature in sensibile calo nella seconda parte del giorno.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.38: A7 Milano-Genova

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Genova Bolzaneto (Km. 125,8) in uscita in direzione da Genova dalle..…

h 12.37: A90-GRA Casilina-Appia

rallentamento

Traffico rallentato, traffico intenso nel tratto compreso tra 1,174 km dopo Svincolo 18: SS6 Via Ca..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum