Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FREDDO e NEVE in arrivo su mezza Italia, poi ritorno dell'anticiclone meno scontato...

Correnti gelide da nord-est in arrivo dal fine settimana e domenica molta neve su medio Adriatico e meridione a quote molto basse, vento ma tempo secco altrove. Da lunedì evoluzione ancora tutta da verificare, non escluse anche ipotesi nevose.

Prima pagina - 15 Gennaio 2016, ore 07.02

MODELLI: sono letteralmente nel caos nel prevedere la fase successiva all'ondata di gelo che si scatenerà sull'Italia nel fine settimana. L'unico che continua costantemente a proporre lo stesso quadro barico è il modello inglese Ukmo che prevede nevicate da addolcimento sino in pianura al nord nel corso della prossima settimana e un rapido aumento delle temperature al centro-sud, ma tutti gli altri mostrano ad ogni emissione scenari diversi che mettono in mostra il braccio di ferro tra l'anticiclone e il grande freddo che non vuole uscire di scena. Ne vedremo certamente ancora delle belle.

SITUAZIONE: un fronte freddo si sposta dal centro verso il meridione determinando rovesci sparsi. Dietro ad esso affluisce aria progressivamente più fredda di origine artica che da questa sera tenderà a sfondare sul nord-est.

EVOLUZIONE: sabato un flusso di correnti umide ed instabili presente sul meridione contrasterà sul meridione con l'aria fredda in discesa dal nord Europa, favorendo l'approfondimento di una depressione sullo Jonio e maltempo su medio Adriatico e sud con neve a quote sempre più basse.

NEVICATE: dalla notte su domenica nevicate sin sul litorale sono attese su medio Adriatico, sino a 100-200m sul Molise e sul nord della Puglia, oltre i 200-300m sul resto del sud. Fenomeni anche abbondanti sulle zone appenniniche di Abruzzo, Molise, Lucania e sui monti del nord della Sicilia.

FREDDO: le giornate più fredde risulteranno quelle di domenica e di lunedì, ma non è detto che il freddo possa poi persistere. L'isoterma dei -8°C a 1500m raggiungerà il medio Adriatico e quello dei -10°C i settori alpini centro-orientali.

PROSSIMA SETTIMANA: lunedi attenuazione delle nevicate in Adriatico e al sud, e in seguito evoluzione da verificare per il possibile inserimento di correnti atlantiche.

OGGI: al nord abbastanza soleggiato ma nel pomeriggio-sera possibili rovesci anche temporaleschi su basso Veneto ed Emilia-Romagna con neve oltre i 300-400m. Al centro al mattino ancora un po' instabile tra Lazio ed Abruzzo con rovesci, poi schiarite come sulle restanti regioni. Al sud instabile con rovesci sparsi e qualche temporale. In serata nubi in arrivo anche sulle Marche e rinforzo dei venti da nord su tutto il Paese. Temperature in lieve aumento al nord nei valori massimi, in calo altrove, dalla sera in generale calo.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.04: A11 Firenze-Pisa

coda

Code causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Svincolo Di Sesto Fiorentino (Km...…

h 16.03: A4 Venezia-Trieste

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente risolto nel tratto compreso tra Svincolo Latisana (Km. 461,5) e..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum