Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FORTI VENTI dietro il fronte in transito al sud; poi cambierà qualcosa nei prossimi giorni?

Tempesta di vento oggi sull'Italia, ancora neve sui settori alpini di confine, piogge in trasferimento dal centro verso il meridione ma con miglioramento entro sera. Cosa accadrà nei prossimi giorni?

Prima pagina - 14 Gennaio 2019, ore 00.00

SITUAZIONE: una perturbazione ha valicato le Alpi nella notte e procede speditamente la sua marcia dal centro verso il meridione portando precipitazioni sparse. Al nord il cielo è già sereno, così come sulla Sardegna e si stanno attivando venti di foehn. Sui settori alpini di confine e sui versanti esteri delle Alpi continueranno le nevicate.

VENTI: il rinforzo dei venti di Foehn e Maestrale sarà notevole con raffiche che sul catino padano potranno superare i 50-60km/h e sul Tirreno e la Sardegna anche gli 80km/h.

TEMPERATURE: sul catino padano il foehn recherà un temporaneo riscaldamento, mentre il Maestrale non provocherà grossi effetti nel campo termico; a nord delle Alpi sta però affluendo già aria progressivamente più fredda che in serata, almeno in parte raggiungerà anche il nostro Paese.

EVOLUZIONE: il tempo tenderà a migliorare ovunque nella giornata di martedì, chiudendo la fase caratterizzata da correnti da nord. Mercoledì un flusso di correnti miti ma umide da ovest investirà le regioni tirreniche e la Liguria portando annuvolamenti bassi e anche qualche piovasco, segnale dell'avvicinamento di un fronte atlantico che tra giovedì e venerdì potrebbe attraversare il Paese, pur senza determinare un peggioramento significativo.

FINE SETTIMANA: i modelli non riescono ancora a leggere bene le conseguenze dell'inserimento di un piccolo vortice freddo nel Mediterraneo previsto tra sabato e domenica. Sembrano probabili alcune precipitazioni, la cui localizzazione però dovrà essere chiarita. Confidiamo nei prossimi aggiornamenti per essere più precisi in tal senso.

DA NOTARE: sembra confermato l'affondo delle correnti perturbate atlantiche per l'inizio della prossima settimana in sede mediterranea; esse potrebbero anche interagire con masse d'aria più fredde che tenderebbero a rientrare da est (ipotesi del modello europeo) e comunque provocare un generale peggioramento (quasi tutti i modelli lo prevedono) entro mercoledì 23. Questo riporterebbe dopo diverse settimane precipitazioni anche al nord e lungo le regioni centrali tirreniche, anche di tipo nevoso, almeno in montagna.

OGGI: al nord solo sui settori alpini di confine nuvoloso con nevicate intermittenti portate da nord, per il resto soleggiato e ventoso, soprattutto sull'ovest della Valpadana e nei fondovalle alpini. Bel tempo anche sulla Sardegna ma molto ventoso per maestrale turbolento. Al centro tempo in miglioramento su Toscana, Umbria, alto Lazio, Marche, ancora nuvoloso sui restanti settori con precipitazioni residue ma con tendenza a miglioramento. Al sud nuvoloso o molto nuvoloso con piogge e rovesci, limite della neve oltre i 1000m in Appennino. Temperature in aumento sul catino padano per venti di Foehn, in calo dal pomeriggio lungo le Alpi, senza grandi variazioni altrove.

DOMANI: migliora ovunque, attenuazione del vento e temperature in diminuzione, specie nei valori minimi, con ritorno delle gelate nelle zone interne. 

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

Altre località: www.meteolive.it


Autore : Team di MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum