Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Forte maltempo in arrivo su Abruzzo, Puglia, Molise e Basilicata

Sarà su queste regioni che si avrà il contrasto più acceso tra l'aria fredda, richiamata dalla depressione "Selene", e l'aria mite ed umida che affluirà da SE. Qualche nevicata fino a quote basse domenica su Marche e Romagna. Temperatura in moderato calo al nord.

Prima pagina - 12 Gennaio 2001, ore 07.26

Le precipitazioni sull'Appennino centro-meridionale saranno abbondanti, soprattutto sui versanti orientali, ma le precipitazioni risulteranno nevose solo a partire dai 700-1000 m e più si procederà verso sud, più questo limite tenderà ad innalzarsi. Come mai? Sembra che l'avvezione fredda vera e propria non riesca a superare una linea territoriale immaginaria che va da Civitanova Marche, ad Umbertide, Siena e Cecina. Per questo motivo solo a nord di questa linea, e limitatamente al versante adriatico, potranno aversi episodi nevosi fino a quote collinari ed occasionalmenre fino alle zone costiere. Al nord l'aflusso freddo sarà più importante ma le temperature non faranno altro che rientrare o risultare leggermente al di sotto della media del periodo. Sabato però qualche fiocco misto a pioggia potrà cadere anche sulla Pianura Padana, mentre al centro-sud si cominceranno a subire più direttamente gli effetti della depressione: piogge sparse su Campania, Calabria e Sicilia. Proprio su quest'ultima regione si formerà il minimo depressionario: 996 mb. Giacchè sulla Sicilia non si subiranno gli effetti del contrasto tra masse d'aria, sarà l'aria fredda in quota ad assicurare instabilità e locali temporali. Mentre per domenica il nord sarà liberato e si appresterà a vivere qualche giornata fredda, tipicamente invernale, sotto la protezione dell'anticiclone europeo, sulle regioni menzionate nel titolo e, in misura minore, sul resto del sud, si manifesteranno piogge anche copiose. Intense le nevicate in quota previste sul Vulture, la Maiella, il Gran Sasso e il Morrone. Nevischio a Campobasso e a Potenza soprattutto da lunedì 15. Il maltempo al sud si attenuerà a partire da martedì sera. Deboli nevicate continueranno ad interessare fino a quella data i rilievi marchigiani e più sporadicamente anche su quello emiliano-romagnolo. Da mercoledì 17 l'alta pressione europeo ha in progetto di fondersi con quello delle Azzorre. L'Atlantico tenterà di disturbarlo, interponendo un fronte perturbato che proprio mercoledì tenterà di invadere l'esagono francese con l'obiettivo di raggiungere il nord Italia. Le carte per ora non chiariscono chi la spunterà, noi però propendiamo al momento per l'alta pressione. La temperatura da martedì oltretutto tenderà ad aumentare, soprattutto in montagna.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum