Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fiocchi di NEVE su molte regioni, nuovo acuto del FREDDO e...

Ci sono conferme sull'arrivo di una nuova ondata di freddo e neve da metà mese! Leggi dove nevicherà e cosa si prevede sino a domenica...

Prima pagina - 10 Gennaio 2017, ore 07.37

COMMENTO: da tempo non si osservava un gennaio così e oltretutto si prospetta una nuova fase di freddo severo, neve e vento dalla metà del mese, ma già in questi giorni il tempo risulterà dinamico con altri episodi nevosi e sbalzi termici. Alla fine possiamo dire che questo è davvero un inverno diverso dagli altri tre che lo hanno preceduto.

SITUAZIONE: l'azione congiunta della massa d'aria gelida presente sui Balcani, in azine retrograda verso il nostro Paese e il passaggio di una rapida perturbazione atlantica diretta principalmente sul Tirreno e le isole maggiori, determinerà condizioni favorevoli a qualche debole nevicata al nord, a carattere intermittente e ad una ripresa dei fenomeni nevosi lungo il versante adriatico.

NEVE: l'aria umida in afflusso da ovest determinerà nevicate sul basso Tirreno, tra Campania e Calabria, mentre l'aria fredda da est determinerà neve su Romagna, Veneto, Lombardia, Abruzzo, Marche, Molise, Puglia, Lucania. La perturbazione in discesa dalla Francia porterà un po' di neve su Piemonte e Valle d'Aosta e il richiamo umido sul ligure fiocchi sul relativo Appennino a quote molto basse.

EVOLUZIONE: mercoledì ultime precipitazioni al sud e sulle isole, temporanee schiarite altrove. Giovedì inserimento delle correnti nord-atlantiche con nuova perturbazione in transito e qualche debole nevicata al nord, piogge su Toscana, Umbria e Lazio per un temporaneo rialzo delle temperature, poi sul meridione.

FINE SETTIMANA: nuova aria fredda in sfondamento da nord con formazione di una depressione mediterranea e probabile formazione di una depressione al centro con neve a quote basse in Appennino.

ONDATA DI GELO: da lunedi 16 a sabato 21 coinvolgerà un po' tutto il Paese, determinando precipitazioni nevose a quote prossime al litorale su gran parte del centro e del sud e sporadicamente al nord. Freddo molto intenso sul settentrione.

OGGI: un po' di neve al mattino sul Veneto, poi sulla Romagna, l'Emilia e la Lombardia, dal pomeriggio neve sul Piemonte, neve anche sull'Appennino ligure oltre i 200-300m; al centro peggiora in Sardegna con rovesci, instabile con rovesci di neve sul medio Adriatico, variabile ma probabilmente asciutto sui restanti settori. Al sud instabile ovunque con rovesci di neve su Molise, Puglia, Lucania, Calabria e dal pomeriggio anche sulla Campania con limite dei fiocchi a tratti sin sul mare, più mite in Sicilia dove il tempo peggiorerà ma con precipitazioni in prevalenza piovose. Temperature in sensibile calo al nord e in Adriatico, più lieve sul Tirreno, valori in rialzo sulle isole.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.52: Roma Viale Aventino

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Viale della Piramide Cestia e Pi..…

h 16.51: A12 Genova-Rosignano

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento A7 Milano-Genova e..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum