Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fiocchi bianchi su Marche e Abruzzo

Una depressione sul basso Adriatico sta richiamando aria fredda dai Balcani in direzione del centro-sud che provocherà nuove nevicate a bassa quota o a tratti in pianura su Marche ed Abruzzo oltre ad una diffusa instabilità al sud e sulle Isole. Più al riparo il nord e le centrali tirreniche, raggiunte solo dal vento. Temperature in generale ed ulteriore diminuzione.

Prima pagina - 15 Febbraio 2005, ore 07.45

NEWS La perturbazione giunta ieri seguita da aria fredda di origine artica marittima ha concentrato le sue energie sulle regioni centro-meridionali. Particolarmente bersagliate dai rovesci e dai temporali la fascia tirrenica dalla Campania alla Sicilia e il Salento. La neve è tornata a cadere a quote collinari sull'Appennino centrale, su quello molisano e campano; per ora leggermente più in alto sul resto delle montagne meridionali. Disagi per il vento in Liguria: a Genova un aereo proveniente da Roma non è riuscito ad atterrare per le forti raffiche ed è stato costretto a fare scalo a Pisa. Gelo e bufere anche sul Gran Sasso con temperatura scesa fino a -19°C e vento fino a 140 km/h. Interrotti i collegamenti marittimi con le Isole Tremiti, Lampedusa, Linosa e le Isole Pelagie (su queste ultime si è giunti al terzo giorno di stop con disagi negli approviggionamenti per la popolazione). SITUAZIONE Stamani ritroviamo il fronte nuvoloso principale disteso tra i Balcani e la Grecia; molte nubi continuano ad invorticarsi sul sud e sul medio Adriatico attorno ad un minimo di 986 hPa a largo delle coste garganiche. Al nord e sulle centrali tirreniche sono presenti delle zone di sereno, spiccano i -6°C di minima registrati all'aeroporto della Malpensa. Nubi e qualche nevicata da stau sono invece segnalate sui settori alpini svizzeri e austriaci. EVOLUZIONE Proprio il minimo sul basso Adriatico seguiterà a richiamare aria fredda dai Balcani che risulterà anche umida ed instabile su Marche, Abruzzo e regioni meridionali. Sul medio Adriatico le nevicate scenderanno progressivamente di quota, attestandosi mediamente sui 100-200m ma molto probabilmente miste a pioggia fin sui litorali. VORTICE POLARE IN GRAN SPOLVERO Nuovi impulsi di aria fredda continueranno a giungere sull'Italia, portando nuovi rovesci e nevicate in collina essenzialmente al centro-sud. Da sabato 19, con probabilità del 40%, l'alta pressione delle Azzorre si spingerà oltre l'Islanda e la Groenlandia causando un'ulteriore abbassamento di latitudine del Vortice Polare che terrà sotto scacco un po' tutta l'Europa, Italia compresa. Le speranze di precipitazioni per il nord sono legate a questa vivacità atmosferica ed in particolare ad un maggior coinvolgimento di Francia e Spagna che consentirebbe, finalmente, un più diretto aggiramento da ovest della barriera alpina. Seguite con noi tutti gli sviluppi nei prossimi giorni. PREVISIONI PER OGGI NORD: Al mattino cielo sereno ovunque, salvo addensamenti sui settori alpini di confine. Nubi in aumento al nord-est, ma senza precipitazioni. Temperature minime in diminuzione. Venti tesi da nord su Alpi e Liguria. Mari molto mossi, specie al largo. CENTRO: Sulla Sardegna qualche rovescio, nevoso oltre i 700 metri. Su Toscana, Umbria e Lazio cielo da poco nuvoloso a nuvoloso, ma asciutto. Su Marche e Abruzzo cielo molto nuvoloso con rovesci, nevosi oltre i 100-200 con locali sconfinamenti fin sui litorali. Temperature in ulteriore calo. Venti forti settentrionali, mari molto mossi o agitati. SUD: Tempo instabile con possibili rovesci nevosi su Molise, Irpinia, Basilicata e Puglia Garganica al di sopra dei 300-400 metri, localmente fino al piano in caso di rovesci intensi. Altrove la neve cadrà oltre i 600-700 metri. Qualche temporale sulla Sicilia e sulla Calabria tirrenica, con occasionali grandinate. Venti forti dai quadranti settentrionali, temperature in discesa. Mari molto mossi o agitati. DOMANI, MERCOLEDI' 16 Al NORD parziali annuvolamenti più compatti sui rilievi alpini di confine e sul nord-est con deboli nevicate e qualche fiocco bianco anche sul Friuli (40%). Nel pomeriggio rasserena su Piemonte e Lombardia. Temperature stazionarie. Al CENTRO nubi ovunque con qualche rovescio nevoso a bassa quota su Marche e Abruzzo. Brevi acquazzoni anche sulla Sardegna con spruzzate di neve oltre i 600 metri. Temperature invariate. Al SUD: Nubi irregolari su tutte le regioni con precipitazioni sparse, nevose al di sopra dei 300-400m; oltre i 600 metri sui monti calabresi e siculi. Ancora qualche temporale su nord Sicilia e Calabria tirrenica. Temperature senza grandi variazioni.

Autore : Simone Maio

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.51: A24 Roma-Teramo

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Valle Del Salto (Km. 75,2) e L'aquila Ovest (Km. 101) in..…

h 03.50: A24 Roma-Teramo

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Assergi (Km. 116,7) e L'aquila Est (Km. 106,8) in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum