Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fino a lunedì tempo uggioso al nord, quasi primavera al centro-sud

Italia divisa in due nel corso del fine settimana, con le nubi che solcheranno più spesso i cieli del nord e lasceranno invece più spazio al sole sul resto d'Italia. Temperature al di sopra della norma, ad eccezione, per il momento, della val Padana.

Prima pagina - 8 Gennaio 2011, ore 07.54

SITUAZIONE: una profonda saccatura con asse proteso dalle latitudini polari fin su Regno Unito e Portogallo invia verso il Mediterraneo e l'Italia un nutrito flusso di correnti miti. Sul nord Italia tale flusso risulta più umido e a curvatuta ciclonica, mentre al centro e al sud perviene aria più asciutta e a curvatura anticiclonica.

EVOLUZIONE: tra l'11 e il 13 gennaio un asse di saccatura si staccherà dalla struttura madre e transiterà sull'Italia dando luogo  al transito di una veloce perturbazione da nord a sud, accompagnata da un temporaneo calo termico.

ALTA PRESSIONE: dopo mesi di latitanza la rivedremo sul Mediterraneo tra giovedì 13 e domenica 16, fase durante la quale l'Italia godrà di un tempo in prevalenza soleggiato e complessivamente piuttosto mite.

NEBBIA: potrà essere il rovescio della medaglia durante la fase anticiclonica, soprattutto sulla Val Padana, dove potrebbe presentarsi anche in modo esteso e insidioso, mantenendo al suolo un clima maggiormente freddo e umido.

MITEZZA: si farà sentire tra il fine settimana e lunedì soprattutto al centro, al sud e sulle Isole Maggiori. Valori massimi anche prossimi ai 20 gradi su coste molisane, Puglia, fascia costiera della Calabria tirrenica, pianure siciliane e sarde. Bis mite tra il 13 e il 16 gennaio.

OGGI: ultime pioviggini in mattinata al nord, con deboli nevicate sulle Alpi oltre i 1200-1400 metri. Altrove qualche banco nuvoloso di passaggio, specie in Sardegna al mattino quando potrà verificarsi qualche piovasco, ma con prevalenza di sole. Freddo umido al nord, mite per la stagione sul resto d'Italia.

DOMANI: cieli grigi su tutta l'Italia per il transito di una debole perturbazione. Le precipitazioni però saranno relegate al nord e si presenteranno probabilmente solo in serata. Nevicate sulle Alpi oltre gli 800-1000 metri, sulle Prealpi oltre i 1400. Sempre molto mite al centro-sud e sulle Isole Maggiori, con punte diurne massime tra 18 e 19 gradi.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.43: A25 Torano-Pescara

fog

Nebbia nel tratto compreso tra Sulmona-Pratola Peligna (Km. 136,8) e Bussi-Popoli (Km. 150) in en..…

h 04.12: A1 Milano-Bologna

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Allacciamento Con Ramo Casalecchio (Km. 195,3) e Allacciament..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum