Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fine settimana tra nebbie, nuvolaglia ma anche tanto sereno

Ultime piogge all'estremo sud ma in miglioramento, qualche nevicata sui settori alpini di confine, un po' di nuvolaglia sul Tirreno, serenissimo al nord-ovest, ancora nebbie su parte del nord-est. Domenica migliora su Alpi di confine, ancora nuvolaglia sul Tirreno, bello altrove, nebbie permettendo. Lunedì poche variazioni, ma tra martedì e mercoledì aria fredda in arrivo in Adriatico con possibili rovesci di neve sino in collina tra Riminese, Marche ed Abruzzo.

Prima pagina - 21 Gennaio 2012, ore 08.09

ARTICO: con la prevista frantumazione del vortice polare tutto si complica e nuovamente i modelli matematici vanno in tilt, proponendo scenari molto diversi gli uni dagli altri. Gli americani vanno in una direzione standard, gli inglesi da un'altra, proponendo un graduale ingresso di masse gelide orientali per la fine del mese. Entrambe le soluzioni proposte necessitano di una taratura. Pertanto le previsioni oltre mercoledì 25 gennaio oggi risultano quantomai incerte.

SITUAZIONE: la corrente da nord ovest che ha caratterizzato le ultime 24 ore perde forza, ma il continuo transito di fronti a ridosso del settore alpino, provoca comunque un richiamo di correnti umide da ovest sul Tirreno e qualche nevicata sui settori confinali con Svizzera ed Austria. Sul nord-est, dove il foehn non è entrato, comandano ancora le nebbie.

EVOLUZIONE: tra domenica e lunedì si avrà una relativa tregua e il tempo si presenterà buono o discreto, salvo la persistenza di una certa nuvolaglia sul Tirreno e di un po' di nebbia sul nord-est e le vallate interne del centro. Martedì un nuovo afflusso di aria fredda da nord-est finirà per scavare una depressione al suolo sullo Jonio e per qualche ora la neve tornerà a cadere sino in collina dal Riminese all'Abruzzo e, nella notte su mercoledì anche sul Molise e forse su Murge e Lucania. Il resto del Paese rimarrà sottovento con tempo buono e più freddo.

LUNGO TERMINE: da giovedì 26 l'evoluzione è davvero incertissima. La saccatura in arrivo da ovest potrebbe spezzarsi già all'altezza della Francia, isolando un minimo nel Mediterraneo e beffando ancora una volta il sud delle Alpi, dove si attende con ansia la neve. In più, la possibile formazione dell'anticiclone russo-scandinavo potrebbe favorire il rientro da est di una massa d'aria molto fredda richiamata dalla depressione mediterranea, ma qui si entra davvero nel campo del fantascientifico e preferiamo soprassedere.

OGGI: bel tempo al nord-ovest, ma con addensamenti lungo le creste di confine valdostane, ossolane e con qualche nevicata, bel tempo anche sul nord-est ma con qualche nevicata sui crinali di confine altoatesini e locali nebbie in pianura. Un po' di nuvolaglia sulle regioni centrali tirreniche, spesso saldata a nebbie in sollevamento, più sole in Adriatico, nuvolaglia all'estremo sud con residue piogge, tendenza a miglioramento. Temperature ancora fredde solo in caso di nebbia, per il resto gradevoli, specie nelle ore centrali del giorno.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.54: A13 Bologna-Padova

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Padova Zona Industriale-Interporto (Km. 112,4)..…

h 08.52: A11 Firenze-Pisa

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Pistoia (Km. 27,4) e Allacciamento A1..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum