Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fine settimana piuttosto freddo ma soleggiato, qualche rovescio locale al sud

L'alta pressione protegge la Penisola ma non impedisce un afflusso di aria fredda, che instabilizza moderatamente il tempo all'estremo sud. Nei prossimi giorni arrivo di miti correnti atlantiche da ovest con qualche precipitazione ma appare ridimensionata la possibilità di una nuova nevicata in Valpadana.

Prima pagina - 11 Febbraio 2006, ore 07.58

COMMENTO Già a medio termine le carte spesso giocano a tracciari scenari meteorologici anche estremi, più ci si avvicina all'evento e più invece sono in grado di leggere meglio la disposizione delle figure bariche e la loro evoluzione, riportando ciò che balzava all'occhio come notevole ad una sorta di quasi normalità stagionale. Il nostro lavoro, la nostra sfida, è proprio quella di saper cogliere quanto di vero c'è in ciò che il modello propone tra una settimana, e qui entra in gioco l'esperienza, che però non è mai abbastanza. Stamane infatti appaiono ridimensionati sia la fase fredda delle prossime 48 ore, sia i due peggioramenti nevosi evidenziati ieri, quello al sud per martedì, quello al nord per mercoledì, anche se non tutto è ancora così chiaro. Seguite comunque tutti gli aggiornamenti. SITUAZIONE La pressione sul Mediterraneo centrale è in temporaneo aumento, da nord-est però seguita ad affluire aria fredda che manterrà leggermente instabile il tempo al sud e basse le temperature sul resto del Paese. EVOLUZIONE Martedì l'afflusso freddo potrebbe regalare qualche nevicata a quote molto basse sulla Puglia ma sarà l'ultimo episodio legato a questa fase fredda perchè nel contempo da ovest giungeranno correnti miti ed umide sospinte dalla corrente a getto che scorrerà al di sotto di un profondo vortice depressionario centrato sulle isole britanniche. La velocità del getto impedirà una franca disposizione delle correnti da SW sul nostro Paese cosicchè al momento si attendono da MERCOLEDI solo precipitazioni deboli e passeggere, più frequenti sui versanti tirrenici. NEVE AL NORD: diminuiscono le probabilità la forza dirompente delle correnti occidentali potrebbe rovinare rapidamente il cuscino di aria fredda presente in Valpadana già prima che transiti il fronte atteso per mercoledì sera, è dunque probabile che le eventuali precipitazioni cadano in pianura sottoforma di pioviggine o di neve molto bagnata tendente presto a girare in pioggia. Fino a lunedì sarà comunque impossibile stimare l'esatta entità del peggioramento e le sue conseguenze. LUNGO TERMINE: situazione sempre interessante sarà una lotta all'ultimo respiro tra depressioni ed alta pressione delle Azzorre a dominare la scena europea tra il 20 e il 28 febbraio, impossibile al momento dire chi si imporrà. CONSEGUENZE FORMAZIONE ANTICICLONE POLARE: sembrano ormai destinate a colpire il Canada e gli Stati Uniti nord-otientali con irruzioni fredde e nevicate. TEMPO OGGI e DOMANI in breve al nord e al centro bel tempo con freddo moderato, al sud nuvolosità variabile e soprattutto tra Calabria ed est Sicilia possibili rovesci, nevosi in Appennino oltre i 600-700m, temperature in calo.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.01: A14 Pescara-Bari

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra San Severo (Km. 528,6) e Foggia (Km. 554,1) in entrambe le di..…

h 02.01: A24 Roma-Teramo

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Vicovaro-Mandela (Km. 33,1) e Teramo (Km. 158,7) in entrambe le d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum