Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fine settimana instabile su parte del centro e al sud, migliore al nord

Correnti settentrionali interverranno sull'Italia in questo fine settimana, portando un pò di freddo lungo l'Adriatico ed un tempo instabile soprattutto al sud. Al nord ampie schiarite ed anche un po' di mitezza.

Prima pagina - 6 Febbraio 2010, ore 08.20

LIVE: è migliorata la situazione al nord-ovest, dopo le precipitazioni anche nevose verificatesi ieri soprattutto tra Piemonte ed ovest Lombardia. La perturbazione ora si è spostata al centro-sud. Piove su diverse zone della Toscana e dell'Umbria, un temporale è in atto a Roma. Ci sono venti forti da nord-ovest soprattutto sulla Sardegna, dove il mare è in brutte condizioni. Da segnalare nella giornata di ieri accumuli prossimi (ed in alcuni casi superiori) a 100mm in diverse aree del genovesato. SITUAZIONE ED EVOLUZIONE: il minimo barico responsabile del peggioramento di ieri al nord insisterà al centro-sud sia oggi che domani, attirando a sè aria fredda da nord-est. I fenomeni maggiori oggi sono previsti tra il Lazio, l'Abruzzo, l'Umbria e la Campania, con quota neve attorno a 800-1000 metri. Domani il tempo migliorerà lungo il Tirreno e sulla Sardegna, mentre una certa instabilità insisterà ancora tra il medio Adriatico ed il sud. La quota neve risulterà in calo, soprattutto tra le Marche e l'Abruzzo, attestandosi sui 400-500 metri. Al nord situazione abbastanza tranquilla, specie al nord-ovest, che beneficerà anche di gradevoli venti di caduta. Cosa accadrà da lunedì prossimo? Una nuova perturbazione dalla Sardegna si dirigerà verso il meridione. La depressione annessa farà da "calamita" all'aria fredda da nord, la quale potrebbe sfondare sull'Italia a metà della settimana prossima, con isoterme attorno a -10° a 1500 metri sul nord. Questa evoluzione resta ovviamente da confermare, ma dalle analisi oggi disponibili sembra che l'inverno abbia ancora molte frecce al proprio arco. OGGI: migliora al nord-ovest, tranne qualche nevicata sui settori alpini confinali. Ancora qualche precipitazione tra il Trentino Alto Adige, le coste venete ed il Friuli, nevose sopra dei 900-1000 metri. Migliora in giornata anche sulla Toscana e sulla Sardegna orientale. Su tutte le altre regioni invece avremo tempo instabile: piogge e rovesci soprattutto tra Lazio, Umbria, Marche e Campania, con neve attorno a 800-1000 metri. Rovesci anche sulla Sardegna occidentale. Attenzione ai venti, previsti molto forti da ovest sulla Sardegna e sulla Sicilia, moderati altrove. Un po' di Favonio interverrà al nord-ovest. DOMENICA: bello al nord, tranne annuvolamenti in transito al mattino, in attenuazione già prima di mezzogiorno. Abbastanza buono il tempo lungo il versante tirrenico e sulla Sardegna, dove gli eventuali annuvolamenti non porteranno piogge. Ancora instabile sul medio Adriatico e al sud, con piogge e nevicate sopra i 400-500 metri su Marche, Umbria orientale, Abruzzo e Molise, 600-700 metri sul restante sud peninsulare, 900-1000 metri sulla Sicilia. Attenuazione dei fenomeni in serata da nord a sud. Venti forti da nord su tutto il centro-sud e sulle Isole, ancora un po' di Favonio al nord. Freddo lungo il versante adriatico e nelle zone interne del sud, più mite al nord-ovest.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.52: A90-GRA Salaria-Casilina

coda incidente

Code, incidente a 89 m prima di Svincolo 17: Tor Bella Monaca (Km. 35) in direzione Area di servi..…

h 18.52: A11 Firenze-Pisa

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Lucca (Km. 65,8) e Montecatini (Km. 39..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum