Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fine settimana gelido sui Balcani, coinvolto parzialmente anche il nostro settore adriatico

I titoli di MeteoLive.it: sabato nubi e piogge sull'estremo sud -tra domenica e lunedì possibili rovesci di neve su Molise e Puglia -L'alta pressione respinge temporaneamente l'assalto del grande freddo -Fine mese sempre a rischio di una severa ondata di freddo -Riscaldamento globale: è davvero una catastrofe?

Prima pagina - 19 Gennaio 2006, ore 07.37

AL RISVEGLIO ECCO LE ZONE PIU FREDDE: Treviso -4° Brescia -5° Parma -5° Dobbiaco -5° Bologna -5° Monte Cimone -5° Verona -6° Passo Rolle -7° (Milano) Malpensa -7° Paganella -8° SITUAZIONE ODIERNA: dopo il definitivo allontanamento della perturbazione che ha portato piogge al centro-sud nella giornata di ieri, il tempo concede una pausa. IN BREVE Le temperature massime sono attese in lieve aumento su tutto il Paese. Il tempo oggi risulterà buono al nord e al centro, irregolarmente nuvoloso al sud con qualche pioggia possibile su nord ed est Sicilia e sulla Calabria tirrenica; banchi di nebbia sulle pianure. EVOLUZIONE BREVE TERMINE: sabato un flusso di aria umida interesserà la Sicilia, la Calabria jonica e il sud della Puglia provocando qualche pioggia, contemporaneamente un nuovo sistema frontale scivolerà lungo le Alpi, senza interessare direttamente il settentrione ma dirigendosi rapidamente verso sud-est ed interessando l'aria balcanica, raggiunta poi da aria molto fredda. Si andrà probabilmente ad originare una depressione sullo Jonio che calamiterà parte dell'aria fredda anche sul basso Adriatico. COMMENTO: come un difensore che intervenga in tackle scivolato su un attaccante involato verso la porta e gli devi la palla in calcio d'angolo, così l'alta pressione interverrà a deviare verso i Balcani la prima colata di gelo artico in arrivo dalla Russia. Non si tratterà di una protezione totale, come quelle che si mettono d'estate per non ustionarsi, ma parziale, perchè in ogni caso sbuffi di aria gelida dovrebbero comunque riuscire a raggiungere il nostro meridione e soprattutto il versante adriatico; per questo nella previsione abbiamo indicato la possibilità che tra domenica e lunedì su queste zone possa verificarsi qualche rovescio nevoso anche in pianura. FREDDO DI FINE MESE: rimane ancora confermata la discesa di un secondo blocco di aria fredda tra venerdì 27 e i primi giorni del febbraio diretta verso l'Europa centrale e in parte anche verso il nostro Paese, ulteriori dettagli negli articoli della giornata.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum