Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fine settimana di maltempo sull'Italia a partire dal nord

Ultime nebbie sul settentrione e qua e là anche nelle valli del centro, strati bassi lungo le coste tirreniche, altrove discreto ma in peggioramento dalla serata al nord. Sabato di maltempo al settentrione e dal pomeriggio anche al centro, a partire da ovest. Limite della neve in progressivo calo su Alpi e nord Appennino sin sotto gli 800m. Nella notte su domenica migliora al nord-ovest, neve a bassa quota sull'Emilia-Romagna, domenica sull'Appennino centrale, peggiora al sud.

Prima pagina - 1 Febbraio 2013, ore 07.42

MALTEMPO: è in arrivo una breve ma intensa ondata di maltempo sull'Italia, specie sul nord-est e l'Emilia-Romagna, con venti intensi a rotazione ciclonica intorno ad un minimo che andrà a posizionarsi a ridosso del Mar Ligure e si muoverà poi gradualmente verso SE. Sabato fenomeni soprattutto al nord e sulle centrali tirreniche, in trasferimento domenica al centro e più attenuati verso il meridione, dove insisteranno comunque sino a lunedì.

NEVICATE: l'inserimento di aria fredda recherà un progressivo calo del limite delle nevicate a partire dal nord, dapprima sin sotto gli 800m, dalla serata sull'Emilia-Romagna anche sino a quote collinari e localmente pianeggianti. Tra la notte e la mattinata di domenica molta neve anche sull'Appennino centrale sino a quote collinari, ma con possibili temporali di neve anche a quote inferiori, specie sul versante adriatico.

EVOLUZIONE: lunedì tempo discreto al nord e al centro, con temperature in aumento in quota, ancora qualche rovescio al sud, lungo i crinali alpini di confine qualche debole nevicata per il transito di un fronte caldo oltralpe. Martedì tempo tranquillo ovunque con un po' di sole, mercoledì nuovo peggioramento a partire dal nord con rovesci soprattutto sul nord-est, in movimento verso il centro-sud, seguiti da un afflusso di aria fredda che porterà neve ad intermittenza in Appennino anche a bassa quota e un sensibile calo delle temperature ovunque sino a sabato 9 febbraio.

OGGI: ancora nebbie sparse sulle pianure del nord e localmente nelle valli del centro, strati bassi tra Liguria e coste del Tirreno, cielo velato o poco nuvoloso altrove, con tendenza a graduale aumento della nuvolosità al nord, dove in serata lungo la fascia alpina e prealpina, potranno verificarsi le prime precipitazioni. Temperature in graduale calo in quota, senza grandi variazioni al suolo, se non dettate dalla maggiore o minore invadenza sulle pianure del nord.

DOMANI: maltempo al nord con piogge e rovesci, intensificazione del vento, limite della neve in calo sin sotto i 1000m sulle Alpi, poi anche a 700m nel corso della giornata. Dal pomeriggio migliora al nord-ovest, neve sino a quote collinari tra nord-est ed Emilia-Romagna, in localizzazione in serata sull'Emilia-Romagna, dove qualche fiocco potrebbe raggiungere anche le zone pianeggianti. Tempo in peggioramento anche sulle regioni centrali, specie dal pomeriggio, con piogge, rovesci e temporali a partire dai versanti tirrenici, in serata neve in Appennino sin sotto i 900m. Al sud tempo d'attesa con nubi in aumento a partire dai versanti tirrenici. Temperature in aumento nei valori minimi, in calo in quelli massimi al nord e al centro.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum