Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Finalmente arrivano le PIOGGE AUTUNNALI sull'Italia: più colpiti nord e centro

Tempo in graduale peggioramento: martedì temporali intensi sulle centrali tirreniche e l'Umbria, mercoledì piogge diffuse e persistenti al nord, giovedì tregua, tra venerdì e sabato nuovo passaggio perturbato con fenomeni che si localizzeranno al nord-ovest, temperature in calo solo al settentrione.

Prima pagina - 27 Ottobre 2008, ore 07.31

SITUAZIONE: una perturbazione si approssima alle Alpi. Il suo passaggio sarà preceduto da un intenso richiamo di correnti di Libeccio e poi di Ostro che daranno luogo a precipitazioni temporalesche importanti di tipo marittimo nella giornata di martedì sulle regioni centrali tirreniche, mentre mercoledì il transito del sistema frontale vero e proprio interesserà soprattutto il settentrione con fenomeni diffusi e persistenti. Nei bassi strati si attiverà lo Scirocco. DEPRESSIONE: la discesa di aria fredda sull'ovest del Continente genererà una figura depressionaria, i cui minimi al suolo interesseranno anche le nostre regioni centro-settentrionali tra martedì e giovedì e poi a seguire anche sul finire della settimana. Quando scende aria fredda ad ovest però è normale che su di noi venga avvettata aria molto mite che si umidifica notevolmente transitando sul Mediterraneo e dando così luogo a precipitazioni importanti. TEMPERATURE: stante la prevalenza di correnti meridionali tenderanno ad aumentare al sud, resteranno stazionarie su valori miti al centro, risulteranno più basse al settentrione, segnatamente sul settore occidentale, raggiunto a tratti dall'aria più fredda che affluirà in Francia con limite delle NEVICATE in temporaneo calo mercoledì sui settori valdostani e piemontesi fin sotto i 1500m. EVOLUZIONE: dopo una tregua prevista per giovedì 30 la figura depressionaria sospingerà sul settentrione e parte del centro un'altra perturbazione che recherà piogge diffuse venerdì 31, piogge che invece sabato PRIMO NOVEMBRE tenderanno a localizzarsi sul settore occidentale per l'affossarsi del centro depressionario in prossimità del Portogallo. PRIMI DI NOVEMBRE: l'evoluzione da domenica 2 risulta particolarmente incerta, la previsione più semplice ed ottimista vede graduale ritorno dell'alta pressione, quella più ardita l'avanzamento della depressione da ovest e la discesa di una nuova saccatura dal nord Europa. Dunque, di tutto, di più... OGGI: nuvolaglia al nord con qualche piovasco, specie sulla Liguria, nubi in aumento anche sulle regioni centrali tirreniche ma con scarso rischio di pioggia, bel tempo altrove, salvo una residua instabilità in mare aperto sullo Jonio. Situazioni nebbiose al mattino, in dissolvimento con il passare delle ore. Temperature in lieve calo nei valori massimi sotto la nuvolosità.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum