Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fase di maltempo in temporanea attenuazione, ma mercoledì nuova perturbazione

Oggi correnti da nord-ovest, ma mercoledì piegheranno ad ovest per il passaggio di un nuovo fronte, dal quale si originerà una fugace depressione sul medio Adriatico. Giovedì tregua, ma venerdì altra depressione in azione sull'Italia, con fenomeni soprattutto al centro-sud.

Prima pagina - 3 Novembre 2009, ore 07.47

SITUAZIONE: il transito dell'attivo nucleo perturbato ha portato la prima neve della stagione a quote basse sulle Alpi, pioggia e rovesci su buona parte d'Italia. Ora si va allontanando verso levante, seguito da vivaci correnti di Maestrale sui versanti tirrenici. Le schiarite si faranno strada un po' ovunque, ma in mattinata sarà ancora possibile qualche precipitazione sull'estremo nord-est, sulla Sardegna occidentale e sul basso Tirreno. EVOLUZIONE: una nuova perturbazione pilotata da veloci correnti occidentali raggiungerà l'Italia già nelle prime ore di mercoledì portando piogge sparse e qualche ulteriore nevicata sulle Alpi sin dalle quote medie. Essa finirà per insistere in modo particolare sul versante adriatico, dove si formerà anche un modesto minimo depressionario al suolo. Dopo una tregua, attesa per giovedì, ecco in serata giungere un nuovo corpo nuvoloso, supportato al suolo da un modesto minimo depressionario di 1005hPa in movimento dal nord verso il centro-sud del Paese nel corso di venerdì. Facile così ipotizzare una fase piovosa di qualche ora al nord e poi sul resto del Paese tra la tarda serata di giovedì e la giornata di venerdì. WEEK-END: sabato alcune schiarite, ma dalla sera ecco un nuovo fronte raggiungere il Paese supportato da una depressione al suolo a ridosso dell'Emilia-Romagna. Domenica risulterà dunque instabile, a tratti perturbata un po' ovunque, eccetto forse l'arco alpino occidentale e parte del nord-ovest. L'abbassamento dei geopotenziali e l'afflusso di aria più fredda di origine artica marittima favorirà NEVICATE sin verso gli 800-1000m sulle Alpi e sino a 1000-1200m sull'Appennino centro-settentrionale. OGGI: schiarite al nord-ovest, ma ancora qualche annuvolamento lungo la cresta alpina confinale con sporadiche nevicate. Ancora nubi sul nord-est e residue precipitazioni, nevose oltre i 1100m ma con tendenza a lento miglioramento. Variabile sul resto del Paese con schiarite tra Toscana, Umbria, Lazio ed est Sardegna, a tratti rovesci su basso Tirreno, Sardegna occidentale e basso Adriatico, in attenuazione nel corso del pomeriggio. Temperature in diminuzione e venti moderati da nord-ovest sul Tirreno, ancora meridionali in Adriatico ma con rotazione a nord.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.22: A90-GRA Salaria-Casilina

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 781 m prima di Allacciamento 10: Allacciamento Diramazione Roma No..…

h 16.21: A12 Genova-Rosignano

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Recco (Km. 22,8) e Rapallo (Km. 28,4) in dire..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum