Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fase critica del maltempo: fenomeni in estensione a tutto il Paese entro domenica

Genova piange i suoi morti, ma la criticità continua su tutto il nord-ovest e presto si estenderà anche alle regioni centrali tirreniche. Momenti peggiori: sabato sera al nord-ovest, notte su domenica sull'alto e medio Tirreno. Domenica fenomeni estesi a quasi tutto il Paese, esclusa la Sicilia. Lunedì e martedì ancora piogge su nord-ovest e Toscana, mercoledì temporali al sud, poi generale e provvidenziale miglioramento.

Prima pagina - 5 Novembre 2011, ore 07.48

COMMENTO: qui non si discute sull'allerta lanciata con più giorni di anticipo da tutti i siti meteo (persino quelli amatoriali) o sull'opportunità o meno di chiudere le scuole, ma sull'impatto che queste allerte, queste previsioni, la meteorologia in generale, hanno sull'opinione pubblica, cioè molto scarso.

Le informazioni su Internet sono molto esaustive ma chi le legge davvero con attenzione? In un Paese in cui al massimo si guarda il simboletto, il vero handicap è la televisione, che al tempo dedica pochissimo spazio, oltretutto affidato ad assoluti incompetenti. Vi sembra possibile affidare ad una giornalista che non sa nemmeno cosa sia una perturbazione, il compito di spiegare a milioni di italiani su un telegiornale nazionale, che tempo farà, mostrando una scorpacciata di nuvolette con fulmini, senza dire esattamente dove ci saranno pericoli, dove pioverà di più?

Abbiamo atteso invano che almeno qualche Generale dell'Aeronautica venisse a spiegare agli italiani perchè fossero caduti 500mm in un raggio di pochi km e in pochi minuti sommergendo mezza Genova (e risparmiando i dintorni), abbiamo atteso invano che il responsabile della Protezione Civile parlasse per almeno 10 minuti di quali zone dovessero prestare attenzione al maltempo in arrivo e cosa dovessero fare, invece di affermare di sentirsi prostrato per le vittime, mostrandosi timido come un bambino al primo giorno di scuola.

Così non si farà mai vera prevenzione. Cominciamo dalle scuole, lo scriviamo da un decennio qui su MeteoLive e non è cambiato niente. A questo punto dateci una trasmissione televisiva in Rai, in quel lasso di tempo faremmo davvero servizio pubblico, insegnando a tutti ogni giorno cosa significhi la salvaguardia del territorio e il rischio che si corre quando la natura decide davvero, sia pure inconsciamente, di "far male". Intanto continuiamo a piangere i morti. Per chi vuole approfondire, è disponibile la puntata della nostra trasmissione di approfondimento meteo: http://meteolive.leonardo.it/news/%2A%2AVideo%2A%2A/72/In-esclusiva-la-puntata-di-MeteoLive-week-end-con-lo-speciale-maltempo-/34887/

E questa è la situazione di ieri a Genova: ne stiamo parlando sulla nostra nuova pagina Facebook, attiva da qualche giorno:  http://www.facebook.com/MeteoLive


SITUAZIONE: una depressione si va avvicinando al nostro Paese, ma l'azione di blocco dell'alta pressione ne rallenta il movimento dalle Baleari alla Sardegna. Il richiamo di correnti sciroccali favorisce un'esaltazione dei fenomeni sui versanti esposti a tali correnti: Piemonte, Liguria, fascia prealpina e pedemontana delle restanti zone del nord. Una vasta linea temporalesca si muoverà comunque in direzione delle regioni tirreniche dal pomeriggio, coinvolgendo entro domenica un po' tutto il Paese.

EVOLUZIONE. da lunedì la depressione comincerà a colmarsi, ma risulterà ancora determinante per il tempo del nord-ovest, favorendo ulteriori piogge, estese anche alla Toscana. Mercoledì aria fresca affluirà verso il sud, determinandovi temporali. Per il resto l'anticiclone presente sull'est europeo tenderà nuovamente a rafforzarsi, favorendo un ripristino di condizioni stabili per alcuni giorni da giovedì in poi. Questo potrebbe determinare anche la formazione di nebbie estese sulle zone pianeggianti.

OGGI: maltempo su tutto il nord-ovest, con piogge, rovesci anche temporaleschi e colpi di vento di Scirocco, piogge sparse anche sul resto del nord, specie a ridosso dellaf fascia montana, rovesci e temporali sulla Toscana, peggiora dal pomeriggio sulla Sardegna e poi su Umbria, Lazio e Campania con temporali entro sera. Altrove tempo migliore, molto mite per il richiamo sciroccale.

DOMANI: maltempo al mattino su Piemonte, Liguria, regioni tirreniche, Sardegna, Sicilia esclusa, fenomeni in estensione nel pomeriggio alle rimanenti regioni, con fenomeni che rimarranno comunque più intensi su ovest Piemonte. Miglioramenti parziali nel pomeriggio sulla Sardegna. Lieve calo termico.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum