Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Edizione straordinaria: FORTI TEMPORALI E NUBIFRAGI SU MOLTE REGIONI

La fase di maltempo legata alla discesa del vortice freddo "Polaris" sta già duramente colpendo la nostra Penisola: forti temporali e in qualche caso nubifragi si sono abbattuti ieri su Liguria, Campania, Toscana, Marche, Lazio e Lombardia. Oggi fenomeni su quasi tutte le regioni, ad esclusione di Piemonte e Valle d'Aosta. Domani perturbato al nord, ancora instabile al centro-sud.

Prima pagina - 22 Settembre 2002, ore 08.13

CRONACA: la giornata di sabato ha visto l'Italia interessata a macchia di leopardo da cellule temporalesche insidiose e pericolose che, laddove l'orografia le ha esaltate, hanno provocato precipitazioni intense. Nubifragi e temporali di forte intensità hanno interessato il Levante ligure, la Lombardia, la Toscana, le Marche, il Lazio, l'Umbria e la Campania, isola felice solo l'ovest del Piemonte e la Valle d'Aosta che con le correnti da WNW restano sottovento e dunque all'asciutto. Da segnalare il forte temporale nel milanese, degenerato poi in molte zone in un vero e proprio nubifragio. Raffiche di vento a 70 km/h, grandine grossa come noci, effetto bufera, visibilità nulla, acqua scagliata ovunque, rami d'albero spezzati tra le 19 e le 19.45. (reportage domani). La grandine non ha risparmiato Perugia, allagamenti a Napoli, anche la Capitale ha visto molta pioggia nella notte. LIVE: in questo momento le piogge più intense si stanno verificando tra la Liguria di levante e la Versilia, in mare aperto sul Tirreno, ma una vasta cellula temporalesca di dimensioni quasi eccezionali ricopre l'intero centro-sud, isole comprese. E' l'effetto dell'aria fredda che comincia a penetrare dalla Valle del Rodano. Temporali e nubifragi potranno dunque colpire duramente per tutta la giornata. Unica zona parzialmente libera rimane al momento l'estremo nord-ovest. SITUAZIONE: la pressione sul Mediterraneo è in diminuzione, l'anticiclone europeo sta infatti andando a stabilire la sua sede sull'Inghilterra e nei prossimi giorni si estenderà parzialmente anche in aperto Atlantico. Un vortice ciclonico all'altezza della Carelia sta iviando impulsi di aria fredda in direzione del Mediterraneo che hanno trovato e troveranno ancora per diversi giorni nella Valle del Rodano e dalla porta della Bora la via per innescare una ciclogenesi a tutte le quote chiamata per convenzione "POLARIS" all'altezza del Golfo Ligure, che sarà determinante per mantenere condizioni di tempo molto instabile, a tratti perturbato, sulla nostra Penisola. Le temperature diminuiranno e sulle Alpi farà la sua comparsa la neve a quote anche inferiori ai 2000 m. La situazione volgerà verso un miglioramento giovedì anche se non mancheranno momenti soleggiati anche nelle fasi di instabilità. Sono previsti venti forti, mari agitati e possibili mareggiate lungo le coste esposte. PREVISIONI PER OGGI: tempo molto instabile o perturbato su tutto il centro-sud, isole comprese con rovesci e temporali frequenti, a tratti anche violenti. Sul Triveneto, la Liguria e l'Emilia-Romagna nuvoloso con qualche rovescio o temporale, localmente anche forte. Sulla Lombardia tempo incerto con rovesci sull'est della regione, qualche schiarita anche ampia e tempo asciutto su Piemonte e Valle d'Aosta. Venti moderati da SW, da ENE sul Triveneto, da NW sulle Alpi occidentali ma in rotazione a NE. Temperatura in diminuzione. TENDENZA PER DOMANI: su tutto il nord tempo compromesso con piogge, rovesci e nevicate fin verso 1900-2000 con limite in ulteriore calo dalla sera, a tratti pause nelle piogge e brevi schiarite, fenomeni meno probabili su Valle d'Aosta e alto Piemonte. Al centro-sud tempo instabile con schiarite alternate ad annuvolamenti improvvisi con temporali anche forti o rovesci sparsi. Temperatura in ulteriore calo, forte vento da NE su Liguria e Golfo di Trieste, di Maestrale sulla Sardegna, tra SW e SE altrove.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.38: A1 Roma-Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Diramazione Roma Sud (Km. 576,3) e Valmontone (Km...…

h 05.34: A1 Roma-Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Diramazione Roma Sud (Km. 576,3) e Valmontone (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum