Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ed ora preparatevi ad un bel week-end invernale

Sarà un giovedì con possibili temporali su centro Italia ed isole maggiori, venerdì tutta l'instabilità si trasferirà sul meridione e al nord cominceranno a soffiare venti freddi nord-orientali. Nel week-end accentuazione del freddo ciclogenesi in Adriatico e arrivo della neve su molte zone dell'Appennino centro-meridionale a quote piuttosto basse.

Prima pagina - 18 Ottobre 2007, ore 07.35

SITUAZIONE: l'anticiclone delle Azzorre spinge un cuneo verso le Isole Britanniche e la Scandinavia favorendo una discesa di aria fredda diretta principalmente verso il nord delle Alpi ma anche sul Mediterraneo centrale, dove nel week-end andrà scavandosi un vortice depressionario che traslerà poi lunedì sui Balcani indebolendosi. Il versante sudalpino, come sempre accade in queste situazioni, risulterà protetto, mentre i rilievi di Marche, Abruzzo e dell'Appennino meridionale riceveranno la prima neve di stagione. CALO TERMICO: l'elemento più vistoso risulterà comunque il calo termico atteso dapprima in quota e poi anche al suolo nel corso di settimana con valori che si porteranno anche tra 5 e 10°C sotto la media del periodo. Addirittura domenica mattina potremo assistere a delle gelate sulle zone pianeggianti continentali del nord e del centro Italia. EVOLUZIONE: da lunedì la traslazione del vortice verso levante e il diminuito afflusso di aria fredda sulla Penisola determineranno un generale miglioramento e un graduale rialzo delle temperature a partire dalle zone montuose. Da mercoledì una nuova depressione potrebbe portarsi questa volta sull'ovest del Continente attivando davanti a sè correnti progressivamente più miti ma umide da sud, foriere di pioggia per il week-end 27-28 ottobre a partire da ovest (ipotesi da confermare, attendibilità ancora bassa). OGGI: instabilità su regioni centrali ed isole maggiori con qualche spunto temporalesco in un contesto di nuvolosità irregolare. Un cielo irregolarmente nuvoloso lo ritroveremo anche sul nord-est e sul meridione peninsulare ma con basso rischio di precipitazioni. Al nord-ovest tempo generalmente soleggiato con banchi di nebbia mattutini sulle pianure. In serata arrivo della Bora sul Golfo di Trieste. DOMANI: instabilità al sud e sulla Sicilia con qualche rovescio o temporale sparso, altrove prevalenza di sole ma con vento da NNE sempre più insistente e freddo, nuvolosità residua solo lungo il medio Adriatico, la Sardegna ed il basso Lazio. SABATO: affluirà aria ulteriormente fredda attivando la depressione centrata tra medio e basso Adriatico ed esaltando l'instabilità su centro-sud, isole, Romagna, dove saranno possibili brevi temporali e colpi di vento. Al nord ampie schiarite ma lungo le Alpi di confine addensamenti con qualche fiocco di neve portato da nord sull'Alto Adige. Sempre più freddo. Anche sui rilievi abruzzesi, marchigiani, molisani e lucani in serata comparsa della neve fin sotto i 1000m. (domenica localmente fin verso i 600-700m con coinvolgimento temporaneo anche dei monti calabresi, siculi e del Calvo sul Gargano).

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.34: A52 Tangenziale Nord Di Milano

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Allacciamento Tangenziale Est Di Milano e Svincolo SP44 Milano-Meda..…

h 22.30: A6 Torino-Savona

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Marene (Km. 34,6) e Ceva (Km. 81) in entrambe le direzioni dalle..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum