Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Due perturbazioni visitano l’Italia

La prima è di origine afro-mediterranea e si estende dalla Sardegna alle regioni centrali; la seconda è di origine atlantica e sta per interessare il nord.

Prima pagina - 2 Luglio 2002, ore 07.51

COSA STA ACCADENDO: come previsto, l’azione di intense correnti sud-occidentali alle quote superiori, originate da un calo della pressione sull’Europa centrale, hanno trascinato il fronte che ieri era in prossimità delle Baleari verso la Sardegna e le nostre regioni centrali. Al momento c’è qualche temporale sul Lazio. La grande depressione nord europea che sta condizionando da diversi giorni il tempo di parte del nostro continente ha pilotato anche un secondo fronte che, approfittando del calo pressorio tra la regione alpina e il centro Europa, si è portato a ridosso del nord Italia. Sono già in atto delle piogge sull’arco alpino orientale e sulla città di Bolzano. COSA ACCADRA’: la perturbazione afro-mediterranea tenderà a muoversi ulteriormente verso levante liberando i cieli della Sardegna già dalla tarda mattinata. Qualche rovescio o temporale sarà possibile ancora sul Lazio, in spostamento verso l’Umbria, le Marche e l’Abruzzo. Qualche pioggia anche sulla bassa Toscana, segnatamente nella zona di Grosseto in mattinata. Nel pomeriggio si prevede un miglioramento sul settore tirrenico centro-settentrionale che si estenderà alle restanti regioni centrali in nottata. Al nord si attende il transito della seconda perturbazione: sarà un corpo nuvoloso di debole o moderata intensità che tuttavia sarà in grado di generare rovesci e qualche temporale specie sull’alto Piemonte, Lombardia ( specie il settore settentrionale) e a seguire anche sul Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia; proprio su queste tre ultime regioni attendiamo fenomeni un po’ più consistenti specie nel pomeriggio. Qualche sporadico rovescio potrà aversi anche sul settore centro-orientale ligure e sull’alta Toscana. Sull’Emilia Romagna tempo inizialmente poco nuvoloso, ma nel corso del pomeriggio non escludiamo qualche temporale specie sulle province di Bologna e Ferrara. Dal tardo pomeriggio o dalla serata si assisterà ad un miglioramento a partire dal basso Piemonte e dalla Liguria che tenderà ad estendersi anche alle zone di pianura a sud del fiume Po. Al sud qualche fenomeno potrà raggiungere la Campania, il Molise e occasionalmente l’entroterra calabrese, mentre sulle regioni estreme si prevede il transito di nubi in prevalenza medio-alte avare, purtroppo, di piogge. Domani si prevede un miglioramento al centro, anche se qualche addensamento potrà interessare nel corso della giornata l’Umbria e l’Abruzzo, magari con qualche breve rovescio. Al sud residue nubi sul Canale d’Otranto al mattino, per il resto tempo in prevalenza buono. Al nord sarà ancora presente qualche addensamento che potrà determinare qualche isolato temporale specie sui settori alpini nel pomeriggio.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.37: A14 Pescara-Bari

incendio

Incendio nel tratto compreso tra Bari Nord - Raccordo Per La Tangenziale (Km. 672,2) e Bitonto (Km...…

h 15.37: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Bologna Fiera e Bologna Borgo Panigale..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum