Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Due nuovi impulsi perturbati attendono nord e centro Italia

Neve ancora a quote basse sull'arco alpino, specie quello occidentale, coinvolti anche alcuni fondovalle di Piemonte e Lombardia. Meno coinvolto il meridione e le regioni centrali adriatiche. Martedì migliora al nord ma con temperature in calo, piogge al centro con neve in Appennino, mercoledì pioggia al sud, bello ma freddino altrove.

Prima pagina - 29 Novembre 2008, ore 06.56

SITUAZIONE: dopo l'intensa fase perturbata delle ultime ore sull'Italia è in atto una parziale tregua, anche se non mancheranno residui fenomeni sul nord-est e i primi piovaschi indotti dal Libeccio in intensificazione sulle regioni centrali tirreniche. Infatti una nuova perturbazione è alle porte ed interesserà soprattutto nord e centro Italia tra la serata odierna e le prime ore di domenica. ZERO TERMICO: sacche di aria fredda ristagnano tra Piemonte, Lombardia ed arco alpino, altri contributi giungeranno nel corso della notte dai valichi alpini rendendo molto variabile da settore a settore, da valle a valle il limite delle nevicate, che comunque NON dovrebbero presentarsi sin sulla Valpadana, se non con qualche locale episodio di neve mista a pioggia. Sulle Alpi attesi valori di 0°C intorno a 1500m, sull'Appennino ligure ed emiliano temporaneo rialzo a +2°C, poi calo domenica mattina sul settore ligure a 0°C. Nel corso del pomeriggio di domenica valori termici in calo sino a -2°C su alta Lombardia e Canton Ticino con probabile abbassamento del limite delle nevicate in caso di rovesci di un certo rilievo. LIMITE NEVICATE: sabato sera sui 600-700m su alpi piemontesi, valdostane e lombarde ma con brevi episodi di neve fin verso i 300m nei momenti di maggior intensità dei fenomeni. Su arco alpino trentino-alto atesino, veneto e friulano limite compreso tra gli 800-1000m delle Prealpi e i 500m delle zone alpine. Domenica limite in calo sino a 500m quasi ovunque, anche più basso sul settore alpino lombardo, sull'Ossola e anche in Leventina, Mesolcina e Valle Maggia in Canton Ticino. EVOLUZIONE: lunedì nuovo passaggio perturbato al nord e al centro con piogge e temporali, coinvolta forse anche la Campania con tendenza a diminuzione della temperatura al nord. Martedì al settentrione miglioramento con rotazione del vento a nord-ovest, al centro passaggio di un altro impulso freddo con neve in Appennino sino a 800-900m a fine giornata. Al sud ancora richiamo di aria mite e situazione di attesa. Mercoledì miglioramento anche al centro ma più freddo, maltempo al sud. PONTE DELL'IMMACOLATA: prime proiezioni, possibile breve episodio nevoso al nord tra il 4 ed il 5, piogge sparse al centro. In seguito netto miglioramento e Immacolata soleggiata con possibile inserimento da ovest dell'anticiclone delle Azzorre. (Attendibilità bassa 35%) INDICI: vortice polare alla riscossa dopo il 4-5 dicembre (indice AO positivo) con conseguente possibile miglioramento sull'Italia e fase anticiclonica? OGGI: uggioso al nord con qualche piovasco o pioviggine e deboli nevicate sulle ALpi orientali oltre gli 800m. Alcune pause asciutte ma schiarite possibili solo sulle coste. In serata peggioramento piovoso al piano e neve alle quote indicate sopra. Al centro nuvlaglia al mattino sulle centrali tirreniche e la Sardegna con qualche pioggia possibile, parzialmente nuvoloso con schiarite anche ampie su Umbria, Marche ed Abruzzo, in serata molti rovesci e qualche temporale in trasferimento dalla Sardegna verso Toscana, Umbria e Lazio, più sparsi ed irregolari i fenomeni su Marche ed Abruzzo. Al sud nubi stamane sulla Campania con qualche piovasco, altrove parzialmente nuvoloso con residui fenomeni in Puglia in attenuazione e passaggio a tempo almeno in parte soleggiato, temperature in lieve ulteriore aumento al centro-sud, in lieve aumento anche al nord.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum